Toscana
stampa

LIBANO, APPELLO DI BAN KI-MOON A TUTTE LE PARTI POLITICHE

Percorsi: Mondo

“Profondamente preoccupato per la fragilità della situazione in Libano”, il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon ha esortato “tutte le parti politiche ad assumersi le proprie responsabilità e ad agire all'interno del quadro costituzionale in maniera pacifica e democratica”. L'appello giunge dopo che ieri il Parlamento di Beirut non è riuscito, per la quinta volta in due mesi, ad eleggere il successore del presidente Emile Lahud; l'assemblea è stata riconvocata per il 30 novembre. Prima della scadenza del suo mandato, scattata alla mezzanotte, Lahud ha dichiarato lo stato d'emergenza. Secondo fonti di agenzia internazionali l'ormai ex-capo dello stato avrebbe lasciato il palazzo presidenziale rivolgendosi così ai giornalisti: “Il governo di Fouad Siniora è illegale e incostituzionale. Se non verrà eletto un nuovo presidente di consenso, con la maggioranza richiesta dei due terzi, abbiamo degli uomini che possono imporsi”.
Misna

LIBANO, APPELLO DI BAN KI-MOON A TUTTE LE PARTI POLITICHE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento