Toscana
stampa

LIBIA: UNICEF INVIA 47 TONNELLATE DI AIUTI AL CONFINE CON LA TUNISIA

Percorsi: Mondo
Parole chiave: libia (322), africa (788), unicef (37)

47 tonnellate di aiuti dell'Unicef sono arrivati nella città di Ben Guerdane vicino al confine tra Tunisia e Libia. L'Unicef si sta anche preparando per una risposta immediata all'interno della Libia, non appena l'accesso sarà consentito e siano migliorate le condizioni di sicurezza. Gli aiuti attualmente disponibili comprendono pedane igieniche per latrine, 10.000 coperte; circa 5.000 kit igienici, quasi 100 kit di sviluppo della prima infanzia, con giocattoli educativi e materiali per disegnare. Sono in oltre disponibili: vaccini, kit di primo soccorso, contenitori di acqua e kit ricreativi. Il campo Choucha al confine libico-tunisino attualmente ospita circa 300 famiglie e 120 bambini, molti dei quali di età inferiore ai due anni. Per evitare qualsiasi focolaio di malattia, il Ministero della Salute, in collaborazione con l'Unicef e altri partner, hanno lanciato una campagna per vaccinare i bambini contro le malattie infantili. Anche se il numero di famiglie in fuga dalla Libia è ancora limitato, l'Unicef continua ad essere preoccupato per la situazione lungo il confine e l'impatto della violenza sul benessere delle donne e dei bambini. Esorta quindi tutte le parti “a garantire che i diritti dei bambini siano protetti in ogni momento”. L'Unicef ha lanciato un appello di raccolta fondi per 8,1 milioni di dollari.

LIBIA: UNICEF INVIA 47 TONNELLATE DI AIUTI AL CONFINE CON LA TUNISIA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento