Toscana
stampa

Lavoro, Regione pronta a supportare cooperativa Bekaert

La sfida di un gruppo di dipendenti della Bekaert di Figline Valdarno supportati dalla Fiom e da Legacoop, ovvero dar vita ad una cooperativa di lavoro per rilevare lo stabilimento e far ripartire la produzione, è stata presentata al presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e al suo consigliere per il lavoro, Gianfranco Simoncini.

Presidio operai davanti alla Bekaert di Figline

La Regione, come ha sottolineato il governatore, «ha preso atto di questa coraggiosa proposta, che dimostra la volontà degli ex dipendenti Bekaert di essere protagonisti e mettersi attivamente in gioco per costruire il proprio futuro. Siamo favorevoli ad esperienze di questo tipo e pronti a supportarle, nei limiti degli strumenti legittimi a sua disposizione». Palazzo Strozzi Sacrati, quindi, «chiede che questa proposta nata dai lavoratori venga valutata con la stessa serietà con cui sono trattate le altre proposte provenienti da altre imprese, senza ostracismi o preconcetti», ha aggiunto il presidente. L'idea di costituire una cooperativa di lavoro è nata da un nucleo di 52 iscritti alla Fiom, a cui successivamente hanno aderito altri lavoratori. Al momento sono 64 gli ex dipendenti pronti a trasformarsi in imprenditori, ma nelle volontà il progetto industriale in fase di elaborazione garantirebbe impiego per tutti i 236 lavoratori.

Fonte: Agenzia Dire
Lavoro, Regione pronta a supportare cooperativa Bekaert
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento