Toscana
stampa

MARTINA BETTONI DI SANSEPOLCRO HA VINTO IL CONCORSO PER RIDISEGNARE IL LOGO TOREMAR

Percorsi: Regione
Parole chiave: studenti (7), sansepolcro (21), toremar (9)

E' Martina Bettoni, studentessa del Liceo Artistico G. Giovagnoli di Sansepolcro, l'autrice del logo vincitore dell'iniziativa “Disegna il futuro di Toremar e Toremar disegnerà il tuo", il progetto rivolto ai ragazzi dell'ultimo anno dei Licei Artistici e degli Istituti d'Istruzione Superiore ad orientamento grafico della Toscana per ridisegnare il logo Toremar (Toscana Regionale Marittima). Il lavoro di Martina Bettoni è stato ritenuto il più meritevole dalla giuria per la linearità dei tratti che sintetizzano con estrema profondità il legame tra il mare e la terra toscana. Un significato ben spiegato da Martina nel testo di accompagnamento della sua proposta in cui, illustrando il concept alla base del logo, spiega il processo di fusione di due elementi: la conchiglia di un nautilus e il giglio. La conchiglia come simbolo del mare e del rinnovamento, in continua evoluzione verso il futuro, che racchiude nella perfezione della sua forma tutto il mistero della natura; il giglio, simbolo della terra, e più specificatamente della Toscana, rappresenta invece la purezza della natura nella sua forma più delicata, da preservare e proteggere. Il risultato è un simbolo grafico composto da sette armoniche sezioni, nate appunto dall'unione delle spirali del nautilus e dei petali del giglio, quante sono le meravigliose isole dell'arcipelago toscano. Grazie all'attento lavoro svolto, Martina Bettoni si aggiudica la possibilità di accedere alla Borsa di Studio per un corso triennale presso NABA – Nuova Accademia di Belle Arti Milano.

MARTINA BETTONI DI SANSEPOLCRO HA VINTO IL CONCORSO PER RIDISEGNARE IL LOGO TOREMAR
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento