Toscana
stampa

MEDIO ORIENTE, ANCORA INCIDENTI A GAZA, PALESTINESE UCCISO DA ISRAELIANI IN CISGIORDANIA

Percorsi: Mondo

Un elemento delle forze armate di Hamas, Ismail Abu al Kheri, 25 anni, è stato colpito a morte vicino all'ospedale di Shifa, nel centro di Gaza, e altre otto persone sono rimaste ferite stamani in nuovi scontri con i servizi di sicurezza fedeli al presidente Mahmoud Abbas (Abu Mazen), ripresi nelle ultime ore malgrado la tregua raggiunta domenica tra le due parti. Dal controverso e contestato annuncio di elezioni anticipate di Abbas sabato scorso, almeno sei palestinesi sono morti negli incidenti tra gruppi armati di al-Fatah, vicini al presidente, e uomini armati di Hamas, il movimento che ha vinto in modo regolare le elezioni del gennaio scorso e ora respinge l'ipotesi di anticipato indicata dal presidente.

Un altro palestinese invece è stato ucciso in Cisgiordania a Nablus: secondo fonti della sicurezza locale, Rami Inab, 22 anni, esponente delle brigate dei martiri di al-Aqsa (braccio armato della fazione al-Fatah del presidente Abu Mazen) è rimasto coinvolto in uno scontro a fuoco con unità speciali della polizia israeliana, che hanno anche ferito altri due militanti palestinesi. Fonti mediche riferiscono inoltre il decesso di un altro miliziano palestinese, Ammar Zaqzuq, 30 anni, ferito il 14 dicembre dall'esercito israeliano.
Misna

MEDIO ORIENTE, ANCORA INCIDENTI A GAZA, PALESTINESE UCCISO DA ISRAELIANI IN CISGIORDANIA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento