Toscana
stampa

MEDIO ORIENTE, GAZA: CONTINUA INCURSIONE MILITARE ISRAELIANA A BEIT HANUN

Percorsi: Mondo

Un palestinese di 65 anni è morto questa mattina a Beit Hanun, nel nord della striscia di Gaza, dove continua da ieri una massiccia operazione dell'esercito israeliano. Sale così a 8 vittime palestinesi (di cui 5 miliziani) e un soldato israeliano il bilancio dell'incursione nella città palestinese il cui scopo, ha comunicato il comando militare israeliano, è prevenire il lancio di razzi contro i centri abitati israeliani. Fonti palestinesi citate dal quotidiano ‘Haaretz' fanno sapere che oggi sono stati inoltre feriti da una bomba israeliana otto membri della stessa famiglia, che si vanno ad aggiungere ai 50 feriti di ieri. Per tutta la giornata di mercoledì, militari israeliani e militanti palestinesi di Hamas, di al-Fatah e della Jihad islamica si sono scontrati per le strade di Beit Hanun; a quanto risulta le forze regolari palestinesi non sarebbero scese in campo.

Il presidente dell'Autorità nazionale palestinese, Mahmud Abbas, e il primo ministro, Ismail Haniyeh, hanno accusato Israele di avere commesso un “massacro” e hanno chiesto l'intervento della comunità internazionale. L'incursione, che si è spinta fino a 2 chilometri all'interno della striscia di Gaza, non ha raggiunto lo scopo dichiarato poiché una decina di razzi sono stati lanciati contro la città di Sderot e tre razzi al-Qassam hanno colpito questa mattina la regione del Negev occidentale, senza fare vittime.
Misna

MEDIO ORIENTE, GAZA: CONTINUA INCURSIONE MILITARE ISRAELIANA A BEIT HANUN
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento