Toscana
stampa

MEDIO ORIENTE, NABLUS, SOLDATI ISRAELIANI UCCIDONO TRE MILITANTI PALESTINESI

Percorsi: Mondo

Tre palestinesi sono stati uccisi stamani dai soldati israeliani a Nablus, in Cisgiordania, durante una massiccia operazione militare iniziata nella notte con veicoli blindati e bulldozer. Lo riferiscono fonti mediche palestinesi; la notizia è stata confermata anche dalla Radio Israeliana. I militari dello Stato ebraico hanno circondato un palazzo con l'obiettivo di arrestare alcuni militanti palestinesi che ritenevano essere nascosti all'interno; hanno poi aperto il fuoco contro tre uomini che tentavano di fuggire da una finestra. Inizialmente sembravano feriti, poi è stata confermata la loro morte. Secondo testimoni citati dall'edizione on-line del quotidiano ‘Haaretz', una delle vittime sarebbe il comandante di Nablus del Fronte popolare per la liberazione della Palestina. Un portavoce militare ha detto che durante l'operazione della notte scorsa sono stati arrestati 14 palestinesi in Cisgiordania, il territorio che Israele ha occupato nel 1967. Dalla Radio Israeliana si apprende inoltre che stamani è stato scagliato un ordigno artigianale Qassam dalla Striscia di Gaza contro la città israeliana di Ashkelon, che non ha provocato feriti né danni. Un altro razzo avrebbe invece colpito una base israeliana causando il ferimento di cinque soldati israeliani e la reazione armata dell'esercito.
Misna

MEDIO ORIENTE, NABLUS, SOLDATI ISRAELIANI UCCIDONO TRE MILITANTI PALESTINESI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento