Toscana
stampa

Maltempo, crolla grosso cartello su Fi-Pi-Li, no auto coinvolte. Al via check su tutte le infrastrutture

Nel corso di un violento temporale, caratterizzato anche da raffiche di vento, un grosso cartello stradale è franato a terra in piena carreggiata nord, nella biforcazione tra Firenze e Livorno della Fi-Pi-Li, all'altezza delle uscite di Cascina e Pontedera-Ponsacco. Intanto dopo il crollo del viadotto Morandi anche in Toscana è partita la macchina dei controlli.

Il cartello caduto sulla Fi-Pi-Li

Fortunatamente nessuna auto è rimasta coinvolta nello schianto. Inevitabili rallentamenti alla circolazione, anche se è aperta la corsia di sorpasso. Sul posto è intervenuta la polizia stradale.

Intanto dopo il crollo di Genova «la macchina dei controlli è partita» anche a Firenze. È quanto si spiega con una nota dalla prefettura. Proprio per questo, si annuncia da palazzo Medici Riccardi, «è stato fissato già per il prossimo 30 agosto un vertice, presieduto dal prefetto Laura Lega, per fare il punto sulla situazione delle infrastrutture del territorio metropolitano». L'incontro, al quale sono stati invitati il presidente della Regione, Enrico Rossi, il sindaco del Comune e della Città metropolitana di Firenze, Dario Nardella, il presidente di Anci Toscana e sindaco di Prato, Matteo Biffoni, i vertici delle locali forze di polizia e dei vigili del fuoco, il provveditore alle opere pubbliche, i responsabili fiorentini del IV tronco di Autostradale, di Anas, della Fi-Pi-Li e di Rfi, «consentirà di fare un check sullo stato delle opere viarie, dei viadotti e degli edifici strategici individuando gli interventi più urgenti da effettuare per una loro messa in sicurezza».

Lo scopo, sottolinea il prefetto Lega, «è agire tempestivamente ed in via preventiva alzando il livello dei controlli da parte di tutti gli enti competenti, ma senza ingenerare allarmismi. Garantiremo la massima attenzione ed una azione esemplare di squadra per il bene di tutti effettuando uno screening completo ed analitico del territorio che ci consenta la stesura di un 'piano strategico d'intervento' che fissi un cronoprogramma delle iniziative di rispettiva competenza in piena trasparenza».

Fonte: Agenzia Dire
Maltempo, crolla grosso cartello su Fi-Pi-Li, no auto coinvolte. Al via check su tutte le infrastrutture
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento