Toscana
stampa

Misericordia Prato: 8 dicembre, tradizionale messa con vestizione

Al termine inaugurazione di una nuova ambulanza per il servizio del 118 acquistata grazia a una benefattrice

Percorsi: Misericordie - Prato
Misericordia Prato: 8 dicembre, tradizionale messa con vestizione

La Misericordia di Prato si rinforza con l’ingresso di nuovi fratelli e sorelle e con l’acquisizione di un centro mobile di rianimazione. Come ogni anno, l’8 dicembre l’antico sodalizio della Misericordia fa festa in onore dell’Immacolata. L’appuntamento è alle 10, nella chiesa di San Domenico per la messa celebrata dal cappellano dell’Arciconfraternita don Gino Calamai.

All’interno della celebrazione ci sarà la tradizionale consegna della veste a venti nuovi ingressi. Accompagnati da un padrino o una madrina, i vestendi riceveranno dal proposto Gianluca Mannelli e da don Calamai il cordiglio, la cintura con la corona del rosario, e il «sarrocchino», la mantella di pelle nera da porre sopra la veste e il Vangelo, con l’invito a «perseverare nel servizio al prossimo».

Finita la messa, la festa si sposta nel piazzale di fronte all’ingresso principale della chiesa. Qui verrà inaugurato e benedetto un nuovo mezzo, si tratta di una ambulanza per il servizio di emergenza urgenza del 118, un potente furgone 4x4 pensato per affrontare al meglio ogni periodo dell’anno. Il nuovo mezzo è stato acquistato grazie alla generosa donazione della signora Ilda Panzi.

Fonte: Comunicato stampa
Misericordia Prato: 8 dicembre, tradizionale messa con vestizione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento