Toscana
stampa

Misericordia di Livorno: l'ex prefetto Padoin è il commissionario

L'ex prefetto è stato presentato stamani in una conferenza stampa a cui hanno partecipato lo stesso monsignor Giusti, il presidente nazionale delle Misericordie Roberto Trucchi e il responsabile delle Misericordie toscane, Alberto Corsinovi

Paolo Padoin - ex prefetto di Pisa, Padova, Torino e Firenze - è il commissario della Misericordia di Livorno. Padoin è stato nominato dalla Confederazione nazionale delle Misericordie d'Italia a seguito delle richieste dell'Arciconfraternita livornese e sentito il vescovo di Livorno, monsignor Simone Giusti.

L'ex prefetto è stato presentato stamani in una conferenza stampa a cui hanno partecipato lo stesso monsignor Giusti, il presidente nazionale delle Misericordie Roberto Trucchi e il responsabile delle Misericordie toscane, Alberto Corsinovi.

«Dal momento della richiesta di intervento che ci è giunta dalla Misericordia di Livorno - spiega Corsinovi - ho avuto modo di incontrare tutte le componenti della Confraternita e da tutti è arrivata la richiesta di nominare un commissario, quale unica soluzione possibile. Ho cercato quindi, d’intesa con il Vescovo, di individuare una persona che fosse in grado di affrontare la situazione e far superare le dannose polemiche interne degli ultimi mesi, sfociate di recente nelle dimissioni di quasi tutto il Magistrato e nella paralisi della vita associativa di una realtà che dal 1595 è sempre stata, assieme alle altre importanti realtà sociali presenti in città, a fianco dei livornesi bisognosi, nel solco della carità e della solidarietà. Questa ricerca è stata coronata da successo e sono molto soddisfatto oggi nel presentare ai livornesi il dottor Paolo Padoin; la sua autorevolezza - conclude il presidente delle Misericordie toscane - è tale da darci piena garanzia per la riuscita dell’intervento confederale».

Misericordia di Livorno: l'ex prefetto Padoin è il commissionario
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento