Toscana
stampa

Misericordie, domani si conclude il torneo di calcio con i migranti «Un goal per la solidarietà e la fraternità»

Gran finale domani, sabato 25 febbraio, a Ponte a Greve, Firenze, per il torneo di calcio a 5 «Un goal per la solidarietà e la fraternità», che ha visto affrontarsi, da dicembre scorso, sedici squadre composte da migranti e operatori impegnati nell’accoglienza provenienti dalle province di Firenze e Pistoia.

Un'immagine di una partita del torneo

Un torneo promosso dalla Federazione regionale delle Misericordie della Toscana e dalla Asd Ponte Rondinella Marzocco per superare le barriere e cementare l’amicizia come solo lo sport sa fare. E toccherà proprio ad una squadra del Ponte-Rondinella difendere l’onore «patrio», visto che è l’unica formazione composta da italiani giunta alla fase finale, mentre le altre tre finaliste sono tutte composte da migranti.

Il torneo si è articolato in 4 gironi da 4 squadre ciascuno che si sono affrontate ogni sabato, sempre sul campo dell’Asd Ponte Rondinella Marzocco, prima in gironi all’italiana e poi ad eliminazione diretta. Le 16 squadre erano composte in alcuni casi da giovani migranti, in altre da operatori delle Misericordie della Toscana e del Gruppo Coeso, oltre a 2 formazioni di Ponte a Greve. Al termine, si svolgerà la premiazione delle squadre finaliste e poi tutti a pranzo, con una grande tavolata finale, nel segno della fraternità e della convivialità.

Fonte: Sir
Misericordie, domani si conclude il torneo di calcio con i migranti «Un goal per la solidarietà e la fraternità»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento