Toscana
stampa

Nonni e nipoti raccontano la 'loro' pandemia: le testimonianze in un libro presentato lunedì dai pensionati Cisl di Firenze-Prato

La pandemia vista dai due estremi della vita, gli anziani e i giovanissimi, i nonni e i nipoti: forse le due età che hanno accusato di più la rivoluzione imposta dal Covid 19.

Percorsi: Cisl - Firenze - nonni - Prato - Toscana
locandina

"Confronti virali" è il libro realizzato dai pensionati della Cisl di Firenze-Prato, con il patrocinio della città metropolitana di Firenze e della provincia di Prato, raccogliendo impressioni, testimonianze, disegni realizzati dai pensionati e dai loro nipotini.

“Dai racconti – dice Viviano Bigazzi, segretario generale della Fnp-Cisl Firneze-Prato - si percepisce chiaramente la preoccupazione dei nostri pensionati per il futuro: non solo per loro, che sono numericamente i maggiori autori di questa raccolta, ma soprattutto preoccupazione per le future generazioni, per i nipoti, per il loro lavoro, per la situazione economica. Abbiamo voluto evidenziare questa ‘intergenerazionalità’, perché così è la vita reale: le contrapposizioni tra giovani e vecchi, protetti ed esclusi è solo strumentale.”“Dai racconti – continua Bigazzi - si sente quanto abbia pesato la mancanza di contatto umano, il distanziamento forzato, la solitudine più accentuata, l’impotenza di fronte a piccoli disagi quotidiani, a malattie croniche che era impossibile curare. Indubbiamente chi era solo, in questo periodo lo è stato ancora di più.”“Mi ha colpito che tanti ultra ottantenni abbiano preso carta e penna per scrivere, di alcuni abbiamo lasciato anche lo scritto originale, si sono rimessi a scrivere per raccontare la loro esperienza, e, in alcuni casi, ci hanno detto, hanno continuato a scrivere, riprendendo una abitudine che avevano lasciato da tempo.”“Da queste ‘solitudini’ dobbiamo trarre insegnamento, come sindacato pensionati, per impostare progetti futuri perché, in ogni caso, venga creata una rete di sostegno e vicinanza, non solo per chi è in strutture tipo RSA, ma per tutti. Tutti devono sentirsi “essere umani” capiti ed aiutati, non lasciati soli. Dubbiamo ripensare il welfare locale verso i soggetti più in difficoltà, personalizzando i servizi e mirando gli interventi alla persona.”

La raccolta sarà presentata lunedì prossimo, 4 Luglio, nel corso di un incontro (inizio alle ore 9,30) nell’auditorium della Cisl Toscana (via B. Dei 2/a, Firenze), a cui prenderanno parte anche la professoressa Alessandra Petrucci rettrice dell’Università di Firenze e la reggente della Fnp-Cisl nazionale Daniela Fumarola, oltre ai responsabili della Fnp-Cisl Firenze-Prato. Alla mattinata saranno presenti anche molti degli autori dei testi raccolti nel libro.

Fonte: Comunicato stampa
Nonni e nipoti raccontano la 'loro' pandemia: le testimonianze in un libro presentato lunedì dai pensionati Cisl di Firenze-Prato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento