Toscana
stampa

OSAMA BIN LADEN: BUZEK (PARLAMENTO UE), «MONDO PIÙ SICURO PER CHI CREDE NELLA PACE»

Percorsi: Mondo
Parole chiave: bin laden (8), terrorismo (193), pakistan (132), parlamento europeo (78), ue (389)

“Ci siamo svegliati in un mondo più sicuro”. Uno dei primi commenti internazionali alla morte di Osama Bin Laden, avvenuta in Pakistan a opera dei militari statunitensi, viene da Jerzy Buzek, presidente del Parlamento europeo. La notizia dell'uccisione del terrorista, ritenuto tra i responsabili dell'attentato alle Torri gemelle del 2001, ha fatto immediatamente il giro del mondo. Facendo eco alle parole del presidente Usa Barak Obama (“È il risultato più importante della lotta ad Al Qaeda. Ma la nostra guerra non è contro l'islam”), Buzek afferma: “Anche se la lotta della Comunità internazionale contro i terroristi non è finita, un importante passo avanti è stato compiuto nella lotta contro Al Qaeda, per dare sicurezza a milioni di persone: cristiani, musulmani, tutti coloro che credono nella convivenza pacifica”.
“Osama Bin Laden è stato un criminale responsabile di atroci attentati terroristici che sono costati la vita a migliaia di persone innocenti. La sua morte rende il mondo un luogo più sicuro e dimostra che tali crimini non rimangono impuniti”. Il presidente del Consiglio Ue, Herman Van Rompuy, e quello della Commissione, José Barroso, commentano con una dichiarazione congiunta l'uccisione di Bin Laden a opera dell'esercito statunitense. “Questo è un risultato importante nel nostro sforzo di liberare il mondo dal terrorismo – aggiungono i due responsabili Ue -. L'Unione europea continua a stare gomito a gomito con gli Stati Uniti, i nostri partner internazionali e i nostri amici nel mondo musulmano nella lotta contro il flagello dell'estremismo globale” e per la “costruzione di un mondo di pace, sicurezza e prosperità per tutti”.
Sir

OSAMA BIN LADEN: BUZEK (PARLAMENTO UE), «MONDO PIÙ SICURO PER CHI CREDE NELLA PACE»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento