Toscana
stampa

PAKISTAN, FORTE SISMA ALLA FRONTIERA CON L'INDIA, MIGLIAIA DI MORTI

Percorsi: Mondo

Forte scossa di terremoto questa mattina alle 03:50 ora locale nel Kashmir, con epicentro nella parte pachistana della regione contesa con l'India. Il sisma, di magnitudo 7,6 gradi della scala Richter, avrebbe causato migliaia di morti, stando a quanto dichiarato dal generale Shaukat Sultanl portavoce del presidente pachistano Pervez Musharraf. Diversi villagi sarebbero stati «spazzati via»; secondo la polizia pachistana più di 100 persone sono morte in un solo distretto settentrionale, e almeno 25 nella città di Azad e una decina a Manshera, ma le notizie sono ancora incomplete. L'epicentro del sisma è stato registrato a circa 95 chilometri a nord-est di Islamabad, dove alcuni palazzi sarebbero rimasti danneggiati, ma è stato avvertito distintamente anche nella capitale indiana New Delhi e in quella afgana Kabul oltre che a Jalalabad, al confine tra Afghanistan e Pakistan. La scossa più forte del sisma è stata seguita da diverse repliche, la più intensa delle quali – 5,9 gradi della scala Richter - è stata avvertita alle 04:26 ora locale.
Fonte: Misna

PAKISTAN, FORTE SISMA ALLA FRONTIERA CON L'INDIA, MIGLIAIA DI MORTI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento