Toscana
stampa

PAKISTAN, PAUL BHATTI, FRATELLO DEL MINISTRO UCCISO, NOMINATO CONSIGLIERE PER LE MINORANZE RELIGIOSE

Percorsi: Mondo
Parole chiave: pakistan (133), cristiani perseguitati (551), bhatti (6)

Islamabad (Agenzi Fides) – Paul Bhatti, fratello del Ministro ucciso Shahbaz Bhatti, è stato oggi nominato “Consigliere speciale” del Primo Ministro del Pakistan, per gestire gli affari delle Minoranze religiose a livello federale. Il Consigliere Speciale avrà poteri esecutivi pari al Ministro, e nei prossimi giorni presterà ufficialmente giuramento per il nuovo incarico. E' quanto apprende l'Agenzia Fides da fonti governative in Pakistan. La notizia, che attende ancora la conferma ufficiale, circola già nella comunità cristiana e nella società civile, che ha accolto con favore la scelta del governo pakistano, anticipata nei giorni scorsi come “proposta avanzata dall'esecutivo”. Bhatti ha sciolto le ultime riserve, dopo che il governo gli ha confermato pieni poteri per poter continuare la missione del fratello, per la difesa dei diritti delle minoranze. Paul Bhatti, è medico e ha vissuto per diversi anni in Italia. Tornato in Pakistan nei giorni scorsi era stato eletto nuovo Direttore della “All Pakistan Minorities Alliance” (APMA), la rete fondata da Shahbaz Bhatti nel 2002 per la difesa delle minoranze religiose.

PAKISTAN, PAUL BHATTI, FRATELLO DEL MINISTRO UCCISO, NOMINATO CONSIGLIERE PER LE MINORANZE RELIGIOSE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento