Toscana
stampa

PALESTINA, L'UE CONDANNA DEMOLIZIONE CASE A RAFAH

Percorsi: Mondo

Il Consiglio Ue degli esteri ha condannato oggi "la demolizione in ampia scala delle abitazioni palestinesi nella zona di Rafah nel sud della striscia di Gaza". Tali distruzioni - precisa il Consiglio in una nota - sono "in contrasto con le leggi internazionali e con gli impegni assunti da Israele nella Road Map". I ministri degli esteri dell'Ue chiedono "al governo israeliano di porre fine immediatamente a tali demolizioni", che sono - precisa la nota - "sproporzionate".

"Il Consiglio Ue - sottolinea inoltre la dichiarazione - condanna gli attacchi terroristici in Israele e chiede all'Autorità palestinese di intraprendere quanto prima azioni contro i gruppi terroristici e contro chi pianifica e porta a termine tali aggressioni". "Il legittimo diritto all'autodifesa da parte di Israele deve esercitarsi entro i parametri della legge internazionale", precisano nella nota i ministri dell'Ue, che hanno d'altra parte accolto positivamente i risultati dell'incontro sul Medio Oriente, il 4 maggio scorso a New York, del Quartetto (Ue, Usa,
Onu, Russia). In tale occasione, il Quartetto - ricorda la nota - ha chiesto di "rinnovare gli sforzi per il cessate il fuoco quale passo per smantellare il terrorismo e per promuovere la pace applicando la 'road map'".

PALESTINA, L'UE CONDANNA DEMOLIZIONE CASE A RAFAH
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento