Toscana
stampa

Paolo Grossi, il ricordo del cardinale Giuseppe Betori: «Uomo delle istituzioni»

Un uomo delle istituzioni sorretto da profonda fede: così il cardinale Giuseppe Betori ricorda Paolo Grossi.

Percorsi: Personaggi
Paolo Grossi

«Con Paolo Grossi ci lascia uno dei più importanti giuristi italiani ma anche un uomo delle istituzioni, come dimostrò con sapienza e intelligenza nei lunghi anni in cui venne chiamato, prima come giudice e poi come presidente alla Corte Costituzionale. Un uomo sorretto anche da una profonda fede che seppe mettere al servizio della Chiesa Toscana che lo volle giudice del Tribunale Ecclesiastico Regionale Etrusco dal 1996 al 2004». Così l’arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, ricorda Paolo Grossi, salito al cielo questa mattina. 

«Formatosi all’Università di Firenze il professor Grossi ha sempre legato la sua attività di docente all’attenzione e alla formazione dei giovani, molti dei quali oggi sono importanti giuristi anche grazie a lui, difendendo i valori della Costituzione. Un’attività – ricorda l’arcivescovo Betori – che in realtà ha proseguito anche dopo aver lasciato l’incarico di professore ordinario quando veniva chiamato a tenere conferenze in tutta Italia e non solo. Un vero e proprio “Maestro” come molti dei suoi allievi hanno continuato a chiamarlo. Lo accompagniamo con le nostre preghiere».

Fonte: Comunicato stampa
Paolo Grossi, il ricordo del cardinale Giuseppe Betori: «Uomo delle istituzioni»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento