Toscana
stampa

Pierandrea Vanni (Mcl Toscana) su Dpcm, "un colpo durissimo anche per i nostri circoli"

"La circolare esplicativa del Ministero dell'Interno in riferimento  al DPCM del 24 ottobre 2020 assesta un colpo durissimo ai circoli sociali, culturali e ricreativi che sono costretti a sospendere la loro attività come l'eventuale somministrazione di alimenti e bevande per i soci e i frequentatori occasionali". A lanciare l'allarme è il presidente Mcl Toscana Pierandrea Vanni

Percorsi: coronavirus - Mcl - Toscana
Simbolo Mcl

"Di fatto - sottolinea il presidente Vanni - non solo si colpisce al cuore il tessuto associativo e le molteplici funzioni alle quali assolve ma dimostrando poca conoscenza delle sue caratteristiche si creano problemi anche alle associazioni del volontariato che in molti casi hanno sede nei circoli o comunque fanno riferimento ai circoli anche per la somministrazione di cibi e bevande. Ancor di più si colpiscono i cittadini residenti nei piccoli comuni dove, spesso, il circolo è l'unico punto di aggregazione e di riferimento e l'unico erogatore di alcuni servizi".

"Il contrasto alla diffusione del virus, assolutamente necessario, - aggiunge - dovrebbe seguire logiche scientifiche e misure di prevenzione che non possono però essere indistinte e penalizzare chi attraverso i circoli assicura servizi, assistenza e vicinanza ai cittadini".

"Il Movimento Cristiano Lavoratori che ha nei circoli di base la sua spina dorsale - conclude il presidente Vanni - esprime profondo rammarico e dissenso per quanto disposto nel DPCM a questo riguardo e per la circolare esplicativa del Ministero dell'Interno che, se possibile, appare ancor più penalizzante".

Fonte: Comunicato stampa
Pierandrea Vanni (Mcl Toscana) su Dpcm, "un colpo durissimo anche per i nostri circoli"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento