Toscana
stampa

Pisa, appello alla donazione della Fondazione Stella Maris per acquisire macchine per tamponi e altre necessarie misure anti Covid

Novanta giorni, è il tempo per raggiungere un obiettivo importante: dotare i laboratori della Fondazione Stella Maris delle attrezzature per la diagnosi del Covid-19 con tecnologia molecolare rapida e altre necessarie misure anticontagio.  "Questo consentirà ai piccoli pazienti del nostro Istituto - spiegano i responsabili - l’accesso ai tamponi obbligatori per il ricovero. Tempi brucianti per una missione possibile, raccogliere i 200 mila euro necessari per centrare questi obiettivi".

Le operatrici di Casa Verde della Fondazione Stella Maris di San Miniato (Pisa) durante il lockdown

Un periodo fuori dall’ordinario richiede un aiuto straordinario. E’ l’appello che la Fondazione Stella Maris lancia, chiedendo il sostegno a questo importantissimo progetto: l’istituto acquista costantemente mascherine, guanti, prodotti di sanificazione, gel disinfettante e altri importanti ausilii.

La Fondazione Stella Maris, Istituto scientifico per la diagnosi, la cura, la riabilitazione e la ricerca nel campo della neuropsichiatria infantile, durante l’emergenza pandemica è sempre stata vicina ai pazienti e alle famiglie. I suoi professionisti e operatori hanno dato il massimo aiuto ai genitori, allestendo anche una Linea Diretta dedicata esclusivamente a loro e, grazie ai progetti innovativi, quando possibile, i piccoli sono stati seguiti con la telemedicina e la teleriabilitazione.

Ma se per tutti la fase 3 ha coinciso con un ritorno alla normalità, per la Fondazione Stella Maris in tutte le sue sedi ha rappresentato il forte e prioritario impegno di garantire la continuità di tutte le attività ospedaliere e la massima sicurezza dei pazienti, dei genitori e dei nostri operatori.

Oltre a garantire tutte le misure anticontagio, la Fondazione Stella Maris deve potenziare i  laboratori per offrire a tutti i bambini la possibilità di accesso al tampone obbligatorio per il ricovero.  Purtroppo il servizio sanitario non offre questa opportunità in tutte le regioni. La possibilità di fare i tamponi internamente per i nostri bambini per garantire loro il ricovero potrà preservare la Fondazione Stella Maris da un secondo lockdown.

Tra gli obiettivi, l’acquisto delle attrezzature per la diagnosi del Covid-19 con tecnologia molecolare rapida.  Si tratta di una strumentazione molto avanzata e sicura che annovera tra i vantaggi la possibilità di effettuare screening rapidi sulla popolazione, con diagnosi immediata per un più rapido triage e  una gestione immediata della quarantena, che consentirà alla Fondazione Stella Maris di offrire la massima protezione dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie contro l’epidemia da coronavirus.

Per sostenere il progetto: https://sostienici.fsm.unipi.it/

Fonte: Comunicato stampa
Pisa, appello alla donazione della Fondazione Stella Maris per acquisire macchine per tamponi e altre necessarie misure anti Covid
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento