Toscana
stampa

Porti, 7 milioni per Viareggio, Marina di Campo, Porto Santo Stefano e Isola del Giglio

Oltre 7 milioni di euro per potenziare i porti di Viareggio, Porto Santo Stefano, Isola del Giglio e Marciana Marina, i quattro porti commerciali regionali compresi nella nuova Autorità  portuale regionale.

Percorsi: Regione - Toscana - Trasporti
Parole chiave: mare (198), porti (14)

La Regione Toscana ha stanziato, con una delibera proposta dall’assessorato ad infrastrutture e trasporti ed approvata nell’ultima seduta di Giunta, ben 7.160.000 euro di finanziamento per gli investimenti (6.200.000 euro) e le spese correnti di gestione e manutenzione (960.000 euro) nei quattro porti gestiti dalla nuova Autorità portuale.

Queste risorse saranno così suddivise:

- al porto di Viareggio andranno 5 milioni di euro per gli investimenti di potenziamento dell’infrastruttura (in particolare per la mitigazione dei problemi di insabbiamento del porto e la manutenzione, cioè per il dragaggio dell’imboccatura, la realizzazione della nuova banchina commerciale e la manutenzione delle opere e delle attrezzature portuali e degli impianti elettrici ed il rifiorimento delle scogliere. Oltre ai 5 milioni per gli investimenti infrastrutturali a Viareggio saranno assegnati 700.000 euro per le spese correnti.

- Al porto di Marina di Campo andranno 800.000 euro per il dragaggio dei fondali e per indagini e rilievi necessari per la redazione di un nuovo piano regolatore portuale. A Marina di Campo andranno inoltre 100.000 euro per le spese correnti.
- Al porto di Porto Santo Stefano sono stati assegnati 300.000 euro di fondi da destinare ad investimenti, in particolare con queste risorse saranno finanziati la manutenzione straordinaria delle opere portuali. A Porto Santo Stefano andranno anche 110.000 euro per le spese correnti.

- Infine al porto dell’Isola del Giglio andranno 100.000 euro di fondi per investimenti infrastrutturali, che saranno destinati al dragaggio dello specchio acqueo ed al mantenimento in efficienza delle opere portuali . Al Giglio andranno anche 50.000 euro per le spese correnti.

La Regione Toscana ritiene prioritari la riqualificazione e il potenziamento dei porti regionali, nell’ambito di un generale sviluppo della piattaforma logistica toscana. I porti, via d’accesso privilegiata al territorio toscano, rappresentano una risorsa importante per il suo sviluppo e per la ripresa economica, sia dal punto di vista turistico che commerciale.

Fonte: Comunicato stampa
Porti, 7 milioni per Viareggio, Marina di Campo, Porto Santo Stefano e Isola del Giglio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento