Toscana
stampa

Prato, La Misericordia apre un Centro di psicologia e psicoterapia

Aperto nella sede di via Galcianese il Centro di psicologia, psicoterapia e rilascio certificazione dsa. Una equipe tutta al femminile guidata dal dottor Troisi è specializzata per rispondere a tutte le situazioni di disagio, stress e malessere di adulti e bambini. Le tariffe sono scontate per i soci della Misericordia. Le famiglie in difficoltà segnalate dalle parrocchie potranno godere di prestazioni gratuite.

Percorsi: Misericordie - Prato - Sanità
Equipe del Centro di psicologia della Misericordia di Prato

La Misericordia di Prato apre un Centro di psicologia, psicoterapia e per la certificazione dei Dsa, i disturbi specifici dell’apprendimento. Il nuovo servizio è già entrato in funzione e si trova al primo piano della sede dell’Arciconfraternita in via Galcianese, dove già da due anni opera il Centro odontoiatrico. Il progetto nasce come risposta alla richiesta crescente di un sostegno psicologico da parte delle persone, che sempre più spesso vivono momenti di difficoltà relazionale nei contesti in cui vivono, a partire dalla famiglia, ma anche nei luoghi di lavoro e nelle varie attività che svolgono nel tempo libero.

«Ogni comunità, piccola o grande, richiede relazioni sane e comunicazioni chiare ma in molti ambiti della vita vengono registrate forme di disagio sempre più intense – spiegano Giuseppe Roberto Troisi e Tommaso Carlesi rispettivamente coordinatore generale e responsabile team Dsa del Centro –, per fare un esempio possiamo dire che in Italia oltre il 40% dei bambini di scuola elementare dichiara di essere stato vittima di bullismo».

Alla Misericordia lavora una equipe tutta al femminile con venti specialiste esperte nel campo della psicologia, psicoterapia, psichiatria, neuropsichiatria infantile, logopedia, della psicomotricità funzionale e nella neuropsicomotricità. «Professioniste in grado di rispondere a tutte le situazioni di disagio, di stress e di malessere, sia dell’adulto che del bambino», sottolineano i responsabili. Grazie all’approccio multidisciplinare, il Centro di via Galcianese è in grado di intervenire per dare una risposta adeguata anche alle situazioni più complesse, collaborando con i servizi del territorio, i medici di base, i pediatri, gli avvocati e i contesti educativi di riferimento, compreso la scuola e i centri sportivi.

«Siamo specializzati nel trattamento di ansia, attacchi di panico e fobie – dice il dottor Troisi – i disturbi post traumatici derivanti da stress, trattiamo la depressione e i disturbi dell’umore. Inoltre possiamo fare psicoterapia di coppia e familiare, in quest’ultimo caso anche per il trattamento del disagio adolescenziale».

In campo possono essere messi vari di tipi di percorsi: come la terapia familiare, che permette di ridurre lo stato di sofferenza dell’intero nucleo intervenendo sulla comunicazione e normalizzando le dinamiche interne; la terapia di coppia, che consente ai coniugi di salvaguardare la relazione e affacciarsi, dove possibile, ad un nuovo inizio; le terapie individuali, per intervenire in qualsiasi forma di malessere. Tra gli altri servizi si segnala la valutazione di rischio stress sul lavoro, secondo quanto stabilito dal decreto legislativo 81/2008 e la psicologia dello sport.

Un capitolo a parte sono i Dsa, ovvero i disturbi specifici dell’apprendimento, che comportano la non autosufficienza di bambini e ragazzi in età scolare. In particolare riguardano problematiche legate alla lettura, alla scrittura e al calcolo come la dislessia, la disgrafia e la discalculia. Gli studenti riconosciuti con Dsa hanno diritto ad un piano didattico personalizzato che consente loro l’utilizzo di appositi strumenti. Una peculiarità del Centro sarà proprio quella di rilasciare tale certificazione. Il Centro, già autorizzato, è in attesa dell’attesa dell’accreditamento regionale che arriverà a gennaio 2017.

«La Misericordia apre un nuovo servizio per andare incontro alle esigenze della città – dice Andrea Gori, segretario della Misericordia di Prato – e lo facciamo avendo sempre presente lo spirito della nostra associazione». In particolare anche il Centro di psicologia e di psicoterapia, così come il Centro odontoiatrico, è a disposizione per tutte quelle famiglie che si trovano in difficoltà economiche. «Anche in questo caso ci affideremo alle segnalazioni delle parrocchie per aiutare gratuitamente chi ha bisogno di un sostegno ma non può permetterselo».

Gratuite sono anche due tipologie di prestazioni, strettamente collegate alle attività della Misericordia: attraverso i servizi funebri dell’Arciconfraternita si potrà accedere al sostegno psicologico nella rielaborazione del lutto, mentre i familiari delle persone soccorse e gli stessi volontari dell’associazione potranno beneficiare del sostegno per il superamento di eventuali traumi derivanti da interventi.

Infine, anche il nuovo Centro prevede degli sconti nelle tariffe per tutti i soci della Misericordia e per i confratelli e le consorelle facenti servizio attivo. I pagamenti potranno essere dilazionati per tutti su dodici mesi a interessi zero.

Per informazioni e appuntamenti 0574-609820; www.misericordia.prato.it .

Fonte: Comunicato stampa
Prato, La Misericordia apre un Centro di psicologia e psicoterapia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento