Toscana
stampa

Prato, dopo il caso di Luana manifestazione per dire basta alle morti sul lavoro

È in corso a Prato il presidio dei lavoratori organizzato dai sindacati Cgil Cisl e Uil dopo l'incidente sul lavoro che lunedì è costato la vita a Luana D'Orazio, operaia di 22 anni trascinata negli ingranaggi dell'orditoio a cui era addetta nella ditta 'Luana' di Oste di Montemurlo. La manifestazione è stata organizzata in concomitanza con lo sciopero generale di quattro ore proclamato dai sindacati.

Percorsi: Lavoro
sciopero Prato

Sul Castello dell'Imperatore, che domina piazza Santa Maria delle Carceri, sede del presidio, svetta uno striscione con la scritta 'Morire di lavoro oggi non solo è inconcepibile, è intollerabile'. Sul palco si alterneranno i tre segretari provinciali dei sindacati confederali che hanno promosso la manifestazione e sei lavoratori iscritti alle sigle, alcuni dei quali provenienti dal settore tessile. Al presidio stanno partecipando anche i lavoratori in sciopero della Texprint, dipendenti pakistani in protesta da mesi, iscritti al Si Cobas

Fonte: Ansa
Prato, dopo il caso di Luana manifestazione per dire basta alle morti sul lavoro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento