Toscana
stampa

Prato, il parroco di Galcetello don Andrea Cerretelli positivo al coronavirus. Chiesa e locali verranno sanificati

Il parroco dell’Immacolata Concezione a Galcetello don Andrea Cerretelli è positivo al Coronavirus. Questa mattina, giovedì 22 ottobre, è arrivato il risultato del tampone effettuato dal sacerdote nella giornata di martedì. Come da prescrizioni Asl per lui è scattato immediatamente l’isolamento, mentre, in accordo con la Curia, il vice parroco don Simon Areji si è messo in quarantena fiduciaria.

don Cerretelli

La Curia diocesana di Prato e la parrocchia di Galcetello si stanno organizzando per sanificare la chiesa e gli ambienti parrocchiali di via Malaparte. L’intenzione è quella di aprire la chiesa al pubblico per la celebrazione feriale a partire da domani. La celebrazione delle messe feriali e festive sono garantite, la Curia sta già provvedendo a trovare dei sacerdoti in sostituzione del parroco e del vice parroco.

Don Andrea Cerretelli è il secondo parroco della Diocesi di Prato ad aver contratto il Coronavirus. Prima di lui è risultato positivo don Carlo Geraci, parroco di Santa Maria della Pietà e direttore dell’ufficio catechistico diocesano. Le condizioni di salute di don Geraci sono buone, è in attesa di fare un nuovo tampone dopo quello che lo scorso 8 ottobre ha dato esito positivo dando così inizio al suo isolamento in canonica.

Fonte: Comunicato stampa
Prato, il parroco di Galcetello don Andrea Cerretelli positivo al coronavirus. Chiesa e locali verranno sanificati
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento