Toscana
stampa

Primavera, Coldiretti: con la pandemia è sempre febbre dell’orto in terrazzo

Non solo piante e fiori sui balconi per respirare l'aria della primavera. È boom anche per la coltivazione dell'orto ‘in terrazzo’, per pomodori, zucchine e lattughe ‘fatti in casa’, insieme a basilico, rosmarino, salvia, timo e mentuccia da utilizzare in cucina.

Balconi in primavera

Con l’emergenza covid, e conseguenti limitazioni, la pratica dell’orto in casa ha conosciuto un boom, e, per passione e necessità, tanti italiani si dedicano alla coltivazione di fiori e ortaggi ‘a metro 0’.

“La pandemia ha fatto esplodere la creatività -spiega Coldiretti-Campagna Amica Toscana - la passione per l’orto realizzato in giardino, in terrazza e addirittura in casa con piccole vaschette di piante aromatiche. Le vendite di semi e piantine si sono impennate. Ma se la pandemia  ha fatto esplodere il fenomeno, la voglia di verde, di natura, di ‘veder crescere’ c’era prima e sarà un’esigenza anche nel post pandemia”.

Coldiretti-Campagna Amica asseconda e stimola questo fenomeno. Sia con la rete di orti urbani, sia con tanti progetti scolastici attivi in tutta la Toscana che riprenderanno appena l’andamento della pandemia lo consentirà”.

E sabato 20 marzo nei mercati Campagna Amica della regione, oltre alle eccellenze agroalimentari del territorio si potranno acquistare semi e piantine, e avere preziosi consigli dai produttori agricoli su come ottenere verdure, odori e fiori. Consigli pratici visibili sui tutorial pubblicati sulla pagina facebook di Coldiretti Toscana.

Le piantine più richieste - sottolinea la Coldiretti - sono quelle di insalata perché sono semplici da coltivare e garantiscono il raccolto dopo appena 40 giorni con un costo di soli pochi centesimi di euro.

La scelta delle piantine da travasare rispetto ai semi - suggerisce la Coldiretti - è da preferire soprattutto per coloro che sono alle prime esperienze e, comunque, vogliono risparmiare tempo ansiosi di vedere i frutti del proprio lavoro.

Le novità offerte sul mercato per preparare l'orto in terrazzo - continua la Coldiretti - sono molte e non c'è che da scegliere tra peperoni, cetrioli, melanzane, peperoncini piccanti dalle mille forme, rotondi, a cono, a campana, pomodori con i frutti piccoli e dolci, fagiolini e ogni tipo di ortaggio capace di crescere in vaso.

Fonte: Comunicato stampa
Primavera, Coldiretti: con la pandemia è sempre febbre dell’orto in terrazzo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento