Toscana
stampa

Quando la «famiglia» è una persona sola: a Firenze quasi la metà sono unipersonali

Le famiglie fiorentine (se così si possono chiamare) sono in gran parte composte da una sola persona. Lo afferma il bollettino di statistica del comune di Firenze del mese di giugno.

Percorsi: Famiglia
tabella

I dati ci dicono che i residenti a Firenze al 31 maggio 2021 sono 367.936 di cui 57.643 stranieri che rappresentano il 15,7% del totale. Dall’inizio dell’anno i residenti sono aumentati di 1.990 unità.
Analizzando le tipologie familiari, il bollettino evidenza che le famiglie unipersonali siano la tipologia più diffusa in tutti e cinque i quartieri con percentuali sempre oltre il 40% sul totale delle famiglie. Nel quartiere 1 si rileva la più elevata presenza di famiglie unipersonali, con una percentuale del 60,1% su tutte le famiglie presenti. Il quartiere 4 risulta quello con la percentuale relativamente più bassa di famiglie unipersonali (42,4%), evidenziando una struttura familiare che privilegia le coppie con figli, con il 18,2%, confermando una maggiore vocazione “famigliare” di questo quartiere rispetto agli altri. I quartieri 4 e 3 sono quelli con la maggiore presenza di famiglie monogenitoriali con 18,8% e 18,4%.
Analoghe considerazioni possono essere fatte per quanto riguarda la distribuzione delle «famiglie straniere» a Firenze, cioè le famiglie il cui intestatario di scheda di famiglia è straniero; anche in questo caso le famiglie unipersonali sono maggiormente presenti nel quartiere 1 (68,6%); anche fra le famiglie straniere, il quartiere 4 continua a evidenziare la sua vocazione «famigliare» con la maggior presenza di coppie con figli (11,3%), di poco superiore all’11,1% del quartiere 3.
Rispetto al totale delle famiglie, quelle straniere sono composte in gran numero da una sola persona, oltre il 60% del totale, con percentuali ancora più elevate sia nel quartiere 1 sia nel quartiere 2.
Altri dati da evidenziare sono una maggiore presenza di famiglie straniere definite di altro tipo, che percentualmente hanno una presenza doppia rispetto al totale, 10,7% contro il 4,3%; che tra gli stranieri è praticamene irrilevante la presenza di coppie sole che rappresentano il
2,5% del totale, mentre sono il 14,7% tra le famiglie italiane.
Guardando ai dati degli anni scorsi, considerando l’analisi temporale dal 2013 al 2018, aumentano le famiglie unipersonali che nel 2018 a Firenze rappresentano quasi una famiglia su due (48,3%, pari al 38,7% il dato della Città metropolitana). Diminuiscono le coppie con figli e le coppie senza figli, pari rispettivamente al 15,8% e al 13,5% a livello comunale e al 20,6% e 16,2% a livello di Città metropolitana. Si confermano, anche nel 2018, sotto la soglia del 10% le famiglie monogenitoriali considerando entrambe le analisi territoriali.
Una curiosità del bollettino mensile di statistica del Comune di Firenze, piuttosto preoccupante, riguarda il clima: il mese di giugno aveva contato, nel 2021, 9 giorni di pioggia per un totale di 56 mm di acqua; il giugno 2022 ha visto appena 2 giorni piovosi (il 5 e il 6) con soli 13,8 mm caduti.

Quando la «famiglia» è una persona sola: a Firenze quasi la metà sono unipersonali
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento