Toscana
stampa

REGIONALI IN TOSCANA: 39 SEGGI A MAGGIORANZA, 21 A CDL, 5 PRC; NESSUNA LISTA MINORE SUPERA SBARRAMENTO

Percorsi: Regione

In Toscana, la lista Uniti nell'Ulivo potrebbe governare da sola. Con circa il 49% dei voti le spettano 34 seggi sui 60 del Consiglio regionale (il 52% del totale). La coalizione di centrosinistra poi vede tre seggi al Pdci e due ai Verdi; alla Cdl, invece, vanno 21 seggi; cinque infine al Prc. Nessuna nuova formazione, invece, ha trovato posto fra i banchi dell'assemblea toscana. Fra i partiti che non erano rappresentati nel Consiglio uscente, si sono presentati al voto: Italia dei Valori; Lega Nord; Socialisti e laici-Liste civiche; e Alternativa sociale. Nessuno di loro ha superato lo sbarramento.

La suddivisione dei posti nel nuovo Consiglio viene calcolata in base ai dati parziali sul voto e ai premi previsti dalla nuova legge elettorale regionale, secondo cui alla coalizione che abbia preso più del 45% spetta il 60% dei seggi. In realtà, anche nel Consiglio regionale uscente i partiti che si sono presentati al voto con «Uniti nell'Ulivo» occupavano la maggioranza dei posti: 28 su 50. Comunque, l'exploit di Ds-Sdi-Margherita, passati dal 41,69% delle ultime europee al 49 di oggi, premia Claudio Martini, rendendolo di fatto indipendente dal resto della coalizione che forma Toscana Democratica, in pratica da Verdi e Pdci. In ogni caso, la suddivisione dei seggi ha rispettato quelle che erano le previsioni degli addetti ai lavori, fatte basandosi sulle aspettative di voto e proprio sul calcolo dei premi di maggioranza. Qualche sorpresa, se c'è stata, si è avuta all'opposizione, con qualche seggio passato da un partito all'altro. Poca cosa, comunque. Difficile fare i confronti con la composizione del Consiglio regionale uscente, dove le poltrone erano 50. Ieri e oggi, invece, si è votato per 65. Comunque, Uniti nell'Ulivo a parte, vedono crescere i consiglieri regionali il Pdci, che passa (da 2 a 3), Forza Italia (da 9 a 11), An (da 5 a 7), l'Udc (da 2 a 3) e il Prc, (da 2 a 5). L'unico partito che rimarrebbe fermo sarebbe quello dei Verdi, inchiodato su 2 consiglieri. (Ansa)

REGIONALI IN TOSCANA: 39 SEGGI A MAGGIORANZA, 21 A CDL, 5 PRC; NESSUNA LISTA MINORE SUPERA SBARRAMENTO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento