Toscana
stampa

REGIONE, PIANO SOSTEGNO A VITICOLTURA IN ISOLE

Percorsi: Regione
Parole chiave: agricoltura (138)

(ASCA) -  Aleatico a Capraia, terrazzamenti all'Elba e nuovi vigneti a Gorgona. Questi ultimi saranno reimpiantati e coltivati da parte dei detenuti della Casa di reclusione di Gorgona. La Regione Toscana ha infatti messo a disposizione delle isole dell'arcipelago Toscano e nella zona dell'Argentario i diritti di reimpianto per circa 20 ettari prelevandoli dalla riserva regionale. La decisione fa seguito e completa il programma iniziato nel 2007 con il quale si è inteso rilanciare e valorizzare la viticoltura nelle piccole isole dell'arcipelago e nella zona dell'Argentario. I 20 ettari di oggi si aggiungono così ad altri 60 già realizzati con questo programma che hanno dato risultati incoraggianti. “In passato - ricorda l'assessore regionale all'agricoltura, Gianni Salvadori - queste zone erano ricchissime di vigneti. Si trattava di una viticoltura eroica che rischiava di scomparire del tutto e che la Regione ha scelto di recuperare perché si tratta di una delle poche, se non la sola, attività agricola possibile in queste zone. Grazie a questo programma sono stati già recuperati - conclude Salvadori - meravigliosi terrazzamenti in diverse parti dell'isola d'Elba. Ora si potranno aggiungere altri recuperi e si potrà tornare a produrre aleatico a Capraia, mentre i vigneti di Gorgona andranno ad arricchire le coltivazioni della Casa di reclusione dell'isola”.

REGIONE, PIANO SOSTEGNO A VITICOLTURA IN ISOLE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento