Toscana
stampa

REGIONE TOSCANA, PEGASO D'ORO A MARGHERITA HACK

Percorsi: Regione

L'astrofisica fiorentina Margherita HacK, fra l'altro «prima donna che ha diretto un osservatorio astronomico in Italia», a Trieste, ha ricevuto, ieri pomeriggio a Firenze, il Pegaso d'oro, massimo riconoscimento della giunta regionale toscana. Nel consegnarle il Pegaso, il presidente della Regione, Claudio Martini, ha ripercorso la carriera della scienziata, «nata a Firenze - ha detto Martini - all'angolo di via Centostelle, ha vissuto l'infanzia in via Ximenes, astronomo, a due passi da Arcetri e dalla casa di Galileo. Come non vedere, in tutto questo, un segno del destino». Poi, Martini ha ricordato che «il nostro Pegaso è un cavallo alato pronto a volare verso le stelle. E non poteva esserci premio più adatto per Margherita Hack, che delle stelle ha fatto una ragione di vita, la più importante. Ma il Pegaso è stato anche emblema dei combattenti toscani durante gli anni della lotta al nazifascismo e della Resistenza, valori che la Hack fece suoi». «Sono commossa per questo riconoscimento - ha detto Margherita Hack - che viene dalla mia regione, la Toscana, a cui sono sempre stata molto legata». (ANSA).

REGIONE TOSCANA, PEGASO D'ORO A MARGHERITA HACK
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento