Toscana
stampa

RIFIUTI; CISPEL TOSCANA: NO AUMENTO ECOTASSA REGIONE

Percorsi: Regione

"No all'aumento dell'ecotassa, l'assessore regionale all'ambiente Marino Artusa stralci il provvedimento di modifica del metodo di calcolo del tributo speciale per il conferimento dei rifiuti in discarica". E' quanto chiede il presidente di Cispel Confservizi Toscana Alfredo De Girolamo in merito al preovvedimento che la Giunta regionale dovrebbe approvare il prossimo lunedì. In una nota, Cispel ricorda che "la modifica del metodo di calcolo porterà nel 2008 ad un aumento del gettito pari ad 3 milioni di euro e, nel 2009 a circa 5 milioni in più. Tali maggiori costi saranno pagati dai cittadini toscani tramite la bolletta dei rifiuti perché la Tia, prevede la totale copertura dei costi di gestione". De Girolamo commenta che "le politiche ambientali non si fanno aumentando le imposte. La Regione Toscana motiva questo provvedimento con il cambiamento delle norme nazionali, che tuttavia non impongono alcun ulteriore adeguamento. Inoltre la Regione, per giustificare questo provvedimento spiega che è necessario per disincentivare l'uso delle discariche ma purtroppo non è così, perché l'uso della discarica non dipende dagli utenti". "Le leve - aggiunge il presidente Cispel - per disincentivare l'uso delle discariche dovrebbero essere fatte su chi fa programmazione, cioé sui comuni e le province, non sull'utente finale del servizio". Per Cispel è necessario "aumentare la raccolta differenziata ma anche fare impianti efficienti di termovalorizzazione, per chiudere il ciclo dei rifiuti nella nostra Regione e per migliorare il sistema di smaltimento dei rifiuti. E' inutile - conclude Cispel - continuare a parlare delle liberalizzazioni per abbassare i costi dei servizi pubblici, se poi ogni occasione è buona per aumentare le imposte". (ANSA).

RIFIUTI; CISPEL TOSCANA: NO AUMENTO ECOTASSA REGIONE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento