Toscana
stampa

Razzismo, cliente "rifiuta" commessa. Per la Diocesi di Pistoia è un "episodio da non sottovalutare"

Nei giorni scorsi una dipendente della Coop di Pistoia è stata offesa con parole razziste da un cliente del supermercato dicendo di non voler essere servito da una persona di colore. In merito al fatto di cronaca denunciato da Filcams Cgil e dalle Rsu la Diocesi di Pistoia esprime "dispiacere per l'episodio che richiama l'attenzione sul latente clima di razzismo e xenofobia che si respira negli ultimi anni nel paese".

No al razzismo

"Un episodio - continua il comunicato della diocesi - certamente isolato e al tempo stesso da non sottovalutare, avvenuto in un contesto di accoglienza diffusa da parte di una città e un territorio che invece hanno grande cuore. Il prossimo autunno porterà inevitabilmente con sé molte preoccupazioni, dovute agli effetti, economici, sanitari, psicologici del Covid-19, che ancora attanaglia le nostre vite. In questo quadro sarà quanto mai facile cercare dei capri espiatori nei più deboli e fragili. Teniamo dunque alta la guardia - conclude la diocesi di Pistoia - in gioco c'è la nostra umanità".

Il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi (Fdi), ha incontrato la dipendente. "Episodi come questi non devono esistere - dice il sindaco -. Per un razzista che apre bocca, ci sono centinaia di messaggi di solidarietà. Questa è la risposta della nostra città a quanto accaduto giovedì scorso alla Coop. Stamani sono voluto andare direttamente al supermercato per portare la mia vicinanza e quella dell'Amministrazione comunale alla dipendente offesa con parole razziste mentre stava facendo il proprio dovere. L'ho trovata lì al bancone gastronomia a lavorare, come fa da 11 anni a questa parte. Il fatto in sé, sempre e comunque inqualificabile, è ancor più grave perché questa persona era sul posto di lavoro a svolgere il proprio compito".

Fonte: Ansa
Comunicato stampa
Razzismo, cliente "rifiuta" commessa. Per la Diocesi di Pistoia è un "episodio da non sottovalutare"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento