Toscana
stampa

Reddito di cittadinanza: tante persone, ma nessun caos agli sportelli Caf Cisl della Toscana

Viviano Bigazzi, responsabile regionale dei Caf Cisl: «Abbiamo aumentato le postazioni a disposizione, tutto sta filando liscio. Nei prossimi 15 giorni attese almeno 15 mila persone nei nostri uffici.

Percorsi: Povertà - Sindacati - Toscana - Welfare
Parole chiave: Reddito di cittadinanza (8)
Reddito di cittadinanza

Caf Cisl della Toscana a pieno regime da stamani per accogliere le richieste di informazione e le prenotazioni per la compilazione e l'invio delle domande per il reddito di cittadinanza.

«Tutto sta filando liscio - dice Viviano Bigazzi, responsabile regionale dei Caf Cisl - ci sono tante persone che chiedono informazioni, ma nessun caos; noi ci siamo attrezzati, incrementando il numero di postazioni. Dai primi di febbraio le richieste di compilazione per le certificazioni Isee sono aumentate in media del 30% e questo è già un indicatore significativo, perché l'Isee è indispensabile per richiedere il reddito di cittadinanza. Sulla base di questo dato e delle tante richieste di informazioni che già abbiamo ricevuto, prevediamo che nei prossimi 15 giorni si rivolgeranno ai nostri uffici in Toscana almeno 15 mila persone.»

La Cisl ha messo a disposizione per il reddito di cittadinanza i suoi 110 uffici Caf presenti in Toscana, che restano comunque aperti anche per svolgere le altre pratiche normalmente gestite.

Fonte: Comunicato stampa
Reddito di cittadinanza: tante persone, ma nessun caos agli sportelli Caf Cisl della Toscana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento