Toscana
stampa

Regione, 4 milioni per ricerca sui tumori

La giunta ha deliberato la destinazione dei fondi per il finanziamento dei progetti di ricerca in campo oncologico pervenuti in risposta al bando ITT 2010. Su 146 proposte progettuali, sono stati selezionati 26 progetti

Percorsi: Regione - Sanità - Toscana
Parole chiave: tumori (32), luigi marroni (50)
laboratorio di ricerca (Foto Sir)

Quasi quattro milioni di euro dalla Regione Toscana per finanziare progetti di ricerca sui tumori. Nel corso della seduta di ieri, la giunta ha deliberato la destinazione dei fondi per il finanziamento dei progetti di ricerca in campo oncologico pervenuti in risposta al bando ITT 2010. Su 146 proposte progettuali, sono stati selezionati 26 progetti, ai quali nel triennio 2013-2015 verrà destinato l'importo complessivo di 3.700.000 euro.

«La missione dell'Istituto Toscano Tumori - dice l'assessore al diritto alla salute Luigi Marroni - è quella di capire, prevenire e curare al meglio il cancro per tutti. E senza dubbio quello della ricerca è un aspetto fondamentale di questo compito. I progetti selezionati dall'ITT, ai quali andrà il finanziamento della Regione, saranno senz'altro in grado di far fare un grosso passo avanti alla ricerca in campo oncologico, e quindi consentirci di curare meglio i cittadini toscani, e non solo».

I progetti - annuali, biennali o triennali - sono stati sottoposti alla valutazione di revisori qualificati e dell'International Scientific Advisory Board dell'ITT: su questa base, l'ufficio di direzione dell'ITT ha ammesso al finanziamento i progetti ritenuti migliori. I progetti si attiveranno a partire dal 2013. Tra i progetti selezionati, studi su osteosarcoma, mesotelioma, carcinoma della prostata, melanoma.

Fonte: Asca
Regione, 4 milioni per ricerca sui tumori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento