Toscana
stampa

SICUREZZA STRADALE: AL VIA IN TOSCANA 3000 CONTROLLI PNEUMATICI

Percorsi: Regione
Parole chiave: sicurezza stradale (13)

Al via in Toscana 3.000 controlli sui pneumatici di auto e moto, per una campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale legata al buono stato delle gomme che vedrà impegnata la polizia stradale toscana. L'iniziativa rientra in "Pneumatici sotto controllo", progetto nazionale promosso da ministero dell'Interno - servizio polizia stradale insieme ad Assogomma, attivo da cinque anni. In Toscana i controlli, ha spiegato il dirigente del compartimento regionale della polstrada Sergio Tinti, partiranno da domani, in occasione dell'esodo pasquale, e proseguiranno fino alla soglia della stagione estiva. Un'iniziativa analoga é già stata avviata in Lombardia e nelle Marche. I controlli saranno effettuati durante la normale attività delle pattuglie: gli agenti rileveranno la conformità del pneumatico alla carta di circolazione, il grado di usura del battistrada e la presenza della marcatura che attesta l'omologazione. Verificheranno inoltre che auto e moto abbiamo passato la revisione. La finalità della campagna è quella di ricordare ad automobilisti e motociclisti di mantenere efficienti i pneumatici e il mezzo in generale, per contribuire a ridurre gli incidenti. In particolare è stato ricordato come un pneumatico usurato può essere causa di un allungamento della frenata e riduce l'aderenza al suolo, mentre una pressione insufficiente delle gomme aumenta fra l'altro il consumo di carburante. Pneumatici non a norma possono inoltre comportare problemi di copertura assicurativa, mentre il codice della strada fra le sanzioni prevede anche il taglio di punti della patente, oltre a multe che possono arrivare fino a 296 euro. Il direttore di Assogomme, Fabio Bertolotti, ha ricordato l'importanza della carta d'identità del pneumatico, patrocinata dal ministero dei Trasporti, documento gratuito da richiedersi ai rivenditori, per garantire una serie di informazioni sul prodotto e che consente di far valere la garanzia legale per 24 mesi. Sull'importanza dei controlli, Bertolotti ha spiegato che su 35 milioni di mezzi in circolazione in Italia a cui si devono aggiungere 9 milioni di moto, il 10% ha pneumatici sotto i limiti di legge, il 7-8% gomme visibilmente danneggiate. Ha segnalato poi il problema della contraffazione: da un'indagine dell'anno scorso a Milano su 5000 moto 1 su 5 aveva pneumatici non omologati. Bertolotto ha ricordato che in caso di pneumatici non omologati, la sanzione in Italia è prevista solo per l'automobilista o motociclista, non per importatori o venditori. (ANSA).

SICUREZZA STRADALE: AL VIA IN TOSCANA 3000 CONTROLLI PNEUMATICI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento