Toscana
stampa

Sanità: da lunedì arriva la cardiochirurgia al Meyer

Il presidio nasce attraverso la collaborazione con il reparto di cardiochirurgia pediatrica dell'Ospedale del Cuore di Massa diretto da dottor Bruno Murzi

Parole chiave: ospedale del cuore (1), opa (3), bruno murzi (2), meyer (36)

Da lunedì prossimo, 11 febbraio, sarà attivo il presidio cardiochirurgico di emergenza h24 al Meyer. Questa la notizia emersa stamani nel corso delle audizioni in commissione Sanità e politiche sociali, presieduta da Marco Remaschi. Una tappa importante, secondo il presidente, che segna la crescita della cardiochirurgia pediatrica in Toscana, con l’auspicio di poter accrescere ulteriormente la capacità  di attrazione anche fuori regione. Il presidio nasce attraverso la collaborazione con il reparto di cardiochirurgia perdiatrica dell'Ospedale del Cuore di Massa diretto da dott. Bruno Murzi.

Il direttore generale Edoardo Majno, il direttore del Meyer Tommaso Langiano e il commissario della Fondazione Monasterio (dalla quale dipende l'Ospedale del Cuore) Luciano Ciucci non solo hanno sottolineato l’importanza dell’operazione, ma si sono in particolare soffermati sulla integrazione tra eccellenze, quindi sul clima positivo che ha portato ad una collaborazione sempre più strutturata, che risponde a criteri di sostenibilità economica e che è in grado di dare risposte positive alla sanità toscana.

Nel corso del dibattito, accanto agli apprezzamenti per il passo avanti significativo che sarà segnato dall’11 febbraio prossimo, non sono mancate richieste di chiarimento sui costi e l’invito a guardare un po’ più lontano, per metter mano al riordino del sistema.

Sanità: da lunedì arriva la cardiochirurgia al Meyer
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento