Toscana
stampa

Scout d'Europa dal Papa, il commento del gruppo Pisa 1: «Un bel cammino»

25 anni dopo l’appuntamento privato con Giovanni Paolo II, gli Scout d’Europa sono tornati ad incontrare un pontefice: Papa Francesco li ha ricevuti in Udienza nell’Aula Paolo VI in Vaticano. Il commento del gruppo Pisa 1

Scout d'Europa dal Papa, il commento del gruppo Pisa 1: «Un bel cammino»

“Abbiamo fatto un bel cammino”, le parole di Gipo Montesanto del gruppo Pisa 1 che porta il nome proprio di “Papa Francesco”, “abbiamo costruito un pezzo di Europa. Non abbiamo parlato di Europa o voluto fare qualcosa per l’Europa, ma abbiamo voluto essere Europa. I nostri ragazzi lo hanno sperimentato camminando fianco a fianco ai fratelli di altre nazioni. Condividendo il pane, l’acqua e portando assieme lo zaino”. La strada, la comunità nata spontaneamente condividendo un lungo cammino e il servizio alle comunità locali incontrate, questi i punti fondamentali secondo Montesanto che li definisce “colonne” e confessa di essersi commosso vedendo la stessa luce brillare negli occhi di tutti i ragazzi, anche se di diversa nazionalità. “Non è uno scopo comune ma un perché comune. Capisci che l’altro è li condividendo il tuo stesso perché”, dichiara Gipo Montesanto che scherza consigliando la strada a tutti come metodo in ogni ambito, tornando serio per ricordare come “speranza” è la parola che deve emergere da questa esperienza “Siamo uomini e donne di speranza ed è quello che vogliamo raccontare a tutti, a cominciare dalle nostre famiglie”.

Scout d'Europa dal Papa, il commento del gruppo Pisa 1: «Un bel cammino»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento