Toscana
stampa

Sicurezza: da Regione Toscana 850 mila euro per telecamere nei comuni

Dopo il finanziamento dello scorso dicembre, 1,5 milioni di euro per 63 progetti, la Regione Toscana torna ad investire sul fronte della sicurezza urbana. Lo fa mettendo sul piatto altri 850.000 euro destinati ancora alla videosorveglianza di via e piazze nei comuni e nelle città con non più di 50.000 abitanti.

Percorsi: Regione - Toscana
Parole chiave: videosorveglianza (1), sicurezza (102)
Sicurezza: da Regione Toscana 850 mila euro per telecamere nei comuni

Come deciso dalla giunta nell'ultima seduta prima della pausa estiva, le risorse saranno ripartite attraverso una graduatoria, quella che scaturirà dal bando rivolto alle amministrazioni comunali (che andrà in pubblicazione nelle prossime settimane).

"Abbiamo ritenuto opportuno- commenta l'assessore regionale alla Sicurezza Vittorio Bugli- concedere un'ulteriore opportunità a quei territori che non avevano avuto accesso ai precedenti contributi", in cui la Regione ha sostenuto fino al 70% dei costi di ogni singolo intervento. La sicurezza, sottolinea ancora Bugli, "passa dalla rivitalizzazione delle aree urbane di un quartiere. Ma è anche vero che aree buie, poco illuminate, poco sorvegliate e magari per questo poco frequentate sono il contesto dove certi crimini e delitti possono compiersi più facilmente. Il miglior controllo del territorio attraverso telecamere e impianti di videosorveglianza sono dunque un modo per aumentare la sicurezza in città e nei paesi".

Fonte: Agenzia Dire
Sicurezza: da Regione Toscana 850 mila euro per telecamere nei comuni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento