Toscana
stampa

Solidarietà: Caritas Prato non va porta a porta a chiedere offerte. Segnalate truffe nella zona di Poggio A Caiano

Nessuna richiesta di denaro nelle case. Attenzione è una truffa

Solidarietà: Caritas Prato non va porta a porta a chiedere offerte. Segnalate truffe nella zona di Poggio A Caiano

Alla Caritas diocesana di Prato stanno arrivando numerose segnalazioni di truffe provenienti dalla zona di Poggio a Caiano. Questa mattina diverse telefonate hanno avvisato che una donna, italiana, sui quarant’anni, sta andando casa per casa a chiedere soldi per conto della Caritas di Prato, dando in cambio delle scatole di cerotti. Del fatto sono stati avvertiti i Carabinieri della stazione di Poggio a Caiano. La direttrice della Caritas diocesana Idalia Venco ribadisce che nessuno è titolato a chiedere contributi porta a porta per conto della Caritas e che le donazioni possono essere fatte soltanto attraverso i soliti canali: via bonifico bancario oppure consegnando le offerte presso la sede di via del Seminario al numero 36.

Fonte: Comunicato stampa
Solidarietà: Caritas Prato non va porta a porta a chiedere offerte. Segnalate truffe nella zona di Poggio A Caiano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento