Toscana
stampa

TERRA SANTA: P.FALTAS (CUSTODIA), A NATALE CHECK POINT APERTI AI CRISTIANI

Percorsi: Mondo
Parole chiave: terra santa (366), gerusalemme (71), betlemme (42), custodia terra santa (20), israele (265)

Per il periodo delle festività natalizie tutti i checkpoint da Betlemme a Gerusalemme saranno transitabili liberamente per la popolazione cristiana. E' quanto è emerso ieri dalla visita di una delegazione militare israeliana al Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa, per porgere gli auguri di Natale. “E' la prima volta che, dalla costruzione del muro e del check point, parliamo del 2002, viene presa una decisione del genere – dichiara al SIR padre Ibrahim Faltas, responsabile delle relazioni con le Autorità Israeliane che accompagnava la delegazione – che consentirà a fedeli e pellegrini di passare, in entrata e uscita, liberamente i check point a Betlemme, a Beit Sahour, Beit Jala, almeno fino al 20 gennaio. Una decisione che faciliterà molto turisti e pellegrini specialmente in un tempo di grande flusso. L'auspicio è che resti in vigore anche dopo Natale”. La delegazione era composta da Eitan Dogner, coordinatore generale dell'Amministrazione civile, da Eiyad Sarhan, Comandante militare Zona Betlemme, da Saliba Saliba, Polizia di Gerusalemme e da Cesar Marjieh, responsabile degli affari cristiani del Ministero degli affari religiosi. L'incontro è stato “breve e cordiale” ed ha avuto al centro “le misure di sicurezza che saranno adottate affinché tutte le festività natalizie possano svolgersi con sicurezza e tranquillità”.
Sir

TERRA SANTA: P.FALTAS (CUSTODIA), A NATALE CHECK POINT APERTI AI CRISTIANI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento