Toscana
stampa

TERREMOTO HAITI: TRA LE VITTIME MONS. MIOT, ARCIVESCOVO DI PORT-AU-PRINCE

Percorsi: Mondo
Parole chiave: terremoti (429), haiti (80)

Il corpo senza vita di mons. Joseph Serge Miot, arcivescovo metropolita di Port-au-Prince (Haiti), è stato ritrovato sotto le macerie dell'arcivescovado. È quanto riferisce oggi Misna, che ha ricevuto notizia dell'accaduto dai missionari della Società di Saint Jacques presenti in Haiti da oltre 40 anni. Non si hanno ancora notizie, invece, di mons. Benoit, vicario generale. Mons. Joseph Serge Miot è nato a Jérémie il 23 novembre 1946. Dopo gli studi elementari e secondari in quella città, è entrato nel Seminario maggiore di Port-au-Prince per gli studi filosofici e teologici. Dal 1978 al 1982 ha frequentato la Pontificia università urbaniana, conseguendo la laurea in filosofia. È stato ordinato sacerdote il 4 luglio 1975, per la diocesi di Jérémie. Ha ricoperto l'incarico di vice-parroco alla Cattedrale di Jérémie (1975-1978); vice-rettore e professore di filosofia al Seminario maggiore interdiocesano (1983-1986); rettore del Seminario maggiore e segretario generale della Conferenza episcopale haitiana (1986-1996); rettore dell'“Université Catholique Notre-Dame d'Haïti” (1996-1997). Eletto arcivescovo coadiutore di Port-au-Prince e nominato amministratore apostolico “sede plena” della medesima Sede il 29 luglio 1997, ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 12 ottobre successivo. Nel marzo 2008 è stato nominato arcivescovo metropolita di Port-au-Prince.
Sir

TERREMOTO HAITI: TRA LE VITTIME MONS. MIOT, ARCIVESCOVO DI PORT-AU-PRINCE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento