Toscana
stampa

TIRRENIA: MOBY VINCE GARA PER ACQUISIRE SOCIETÀ TOREMAR

Percorsi: Regione
Parole chiave: mare (198), trasporti (214), regione toscana (1598)

(ASCA) - Moby si è aggiudicata la gara per l'acquisizione di Toremar, la società di navigazione toscana parte del gruppo Tirrenia. La Toscana è stata così la prima regione italiana a procedere alla privatizzazione delle società ex Tirrenia e ad affidare i servizi di navigazione. Alla gara hanno partecipato tre soggetti: Moby spa, Toscana di Navigazione srl e Pi greco. Dopo il ritiro della propria offerta economica da parte di Pi greco, la commissione giudicante ha proseguito con l'analisi delle altre due offerte. L'aggiudicazione del servizio è avvenuta in seduta pubblica questo pomeriggio. Toremar è la società di navigazione, sino a oggi di proprietà della Regione Toscana, che collega la costa toscana con le isole dell'Arcipelago (Elba, Giglio, Capraia, Gorgona e Pianosa).
Tra Moby, il vincitore della gara per la privatizzazione di Toremar, e la Regione Toscana saranno stipulati due contratti: uno per la cessione del 100% delle quote Toremar (prezzo di vendita fissato a circa 10 milioni e 258 mila euro) e l'altro per l'appalto per 12 anni dei servizi pubblici svolti dalla compagnia (appalto per il quale la base della gara prevedeva un corrispettivo contrattuale di 174 milioni, ridotto a circa 160 dall'offerta Moby). La Regione sarà garante del servizio per tutta la durata del contratto, tutelando il diritto alla mobilità ed il rispetto della continuità territoriale per tutti i cittadini dell'Arcipelago toscano. Tra i requisiti essenziali fissati nel bando e accolti dai partecipanti alla gara era richiesta, oltre ad un miglioramento generale dei servizi ed al rinnovo della flotta, un'attenta politica tariffaria. Il nuovo contratto, infatti, prevede una maggiore flessibilità delle tariffe, garantirà prezzi agevolati (circa 50% di riduzione) per residenti e pendolari (solo abbonamento) e la tariffa integrata Pegaso per i viaggi intermodali. "É stato centrato l'obiettivo che ci eravamo posti con il bando di gara - spiega l'assessore regionale ai trasporti Luca Ceccobao - cioé il miglioramento del collegamento tra la terraferma e le isole. Il marchio Toremar resterà in vita. Il nuovo gestore garantirà i posti di lavoro dei dipendenti Toremar ed aumenterà le rotte, diminuirà le tariffe nel periodo estivo e abbatterà l'età di almeno 5 navi della flotta". Tra le principali novità previste dall'offerta Moby anche l'istituzione di un nuovo collegamento tra Porto Santo Stefano e l'isola di Giannutri (con due coppie di corse due volte a settimana per tutto l'anno) e la riduzione del corrispettivo annuo contrattuale dovuto dalla Regione alla società che effettuerà il servizio, corrispettivo che è passato dai 174 milioni previsti dalla base del bando di gara per tutti i 12 anni del contratto a circa 160 milioni.

TIRRENIA: MOBY VINCE GARA PER ACQUISIRE SOCIETÀ TOREMAR
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento