Toscana
stampa

TIRRENICA: REGIONE TOSCANA, MAGGIORE UTILIZZO TRACCIATO AURELIA

Percorsi: Regione
Parole chiave: strade (24), autostrade (72), regione toscana (1598), tirrenica (13), infrastrutture (104)

(ASCA) - "Il progetto definitivo per il completamento del corridoio tirrenico conferma l'adeguamento dell'Aurelia per il tratto a nord di Grosseto e per il tratto a sud si è invece individuata una soluzione per utilizzare maggiormente l'attuale sede dell'Aurelia come tracciato per l'autostrada". Lo ha detto l'assessore ai Trasporti della Regione Toscana Luca Ceccobao, che ha risposto in aula ad un'interrogazione sul completamento del Corridoio Tirrenico presentata dal gruppo Idv, "per conoscere il progetto definitivo di Sat", lo stato di avanzamento dell'iter di approvazione, "per sapere se le risorse disponibili non sono solo le risorse compensative" e "per conoscere le motivazioni che hanno indotto la Società ad azzerare le risorse promesse per effettuare il Lotto Zero". Ceccobao ha ripercorso le varie fasi in cui la Regione ha chiesto pareri alle autorità e agli enti locali competenti. "Occorre garantire - ha aggiunto l'assessore - livelli adeguati di vivibilità negli insediamenti adiacenti al tracciato e di sicurezza per gli utenti; approfondire soluzioni progettuali per la viabilità locale e in merito alle forme di pedaggio va individuato un sistema di esazione che eviti lo spostamento del traffico di attraversamento dell'autostrada verso la viabilità locale, attraverso forme di esenzione per i residenti". "La realizzazione di quest'opera - ha detto Marta Gazzarri, capogruppo dell'Italia dei Valori - presenta resistenze sul territorio e ha sollevato criticità, per questo motivo c'é bisogno di un'informazione continua". La capogruppo Idv ha chiesto all'assessore "di essere aggiornati costantemente sui vari passaggi".

TIRRENICA: REGIONE TOSCANA, MAGGIORE UTILIZZO TRACCIATO AURELIA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento