Toscana
stampa

TOSCANA IN TESTA NELLA «GUIDA BLU» DI LEGAMBIENTE E TOURING CLUB 2005

Percorsi: Regione

La Toscana è la regione italiana che quest'anno vanta il maggior numero di località balneari segnalate nella Guida Blu di Legambiente e Touring Club 2005. Sono 25 paradisi delle vacanze, le pietre miliari delle nostre coste e la loro regina anche quest'anno è Castiglion della Pescaia, in vetta alla classifica nazionale, in Toscana seguita dall'Isola del Giglio, entrambe premiate con le 5 vele blu. Seguono per la nostra regione, premiate con 4 vele Capalbio (Gr), Scarlino (Gr), Bibbona (Li), Castagneto Carducci (Li), Marina di Grosseto (Gr), Follonica (Gr), Orbetello (Gr). Sono questi i 9 comuni toscani che hanno ricevuto il massimo dei voti (5 e 4 vele) nella pagella delle più belle località balneari in Toscana. Nove comuni che rappresentano il meglio delle nostre coste, non solo per la qualità del mare e la meraviglia del paesaggio, ma anche perché hanno saputo coniugare una corretta gestione del territorio a interventi e politiche in linea con il rispetto dell'ambiente e una buona funzionalità dei servizi.

Tutte le 25 località toscane citate nella Guida Blu di Legambiente (ciò significa che hanno ottenuto almeno 1 vela) hanno dimostrato di coniugare il fascino di un mare cristallino e di terre incontaminate con i 128 indicatori di qualità presi in considerazione dagli esperti della Guida Blu.

La provincia più premiata per la Toscana è Livorno con 12 comuni in classifica, ma quella di Grosseto, vanta i migliori risultati: doppietta di 5 vele per Castiglion della Pescaia, reginetta d'Italia e per l'Isola del Giglio, mentre ben altri 5 comuni grossetani ricevono 4 vele blu. Lucca ha visto premiate tre località marittime nel suo territorio provinciale e Pisa due. Grande assente la provincia di Massa.

Le migliori spiagge toscane si trovano concentrate nelle province di Grosseto e Livorno e sono 28 quest'anno. Eccole elencate: Spiaggia del Seggio (Castagneto Carducci, Li); Spiaggia del Parco Costiero di Rimigliano (Piombino Li); Spiaggia Lunga (Loc. Cala Moresca, Piombino); Spiaggie del Parco Costiero della Sterpaia (Livorno, golfo tra Follonica e Piombino); Cala Violina (Pian D'Alma, Grosseto); Spiaggia delle Rocchette (Castiglion della Pescaia, Grosseto); Spiaggia delle Marze (costa che unisce tra Castiglion della Pescaia e Marina di Grosseto), Spiagge del Parco Naturale della Maremma (Gr); Spiaggia di Isola Rossa (Monte Argentario, Grosseto); Spiagge della Feniglia (tra Monte Argentario e il promontorio di Ansedonia, Grosseto); Spiagge di Chiarone (a sud del tombolo di Burano, Grosseto); Cala Caldana e Cala degli Alberi (Isola del Giglio, Grosseto); Spiaggia dell'Arenella (Isola del Giglio, Grosseto); Spiaggia dell'Innamorata (Isola dell'Elba, Capoliveri, Livorno); Spiaggia di Terranera (Isola del'Elba, Livorno); Topinetti (Isola d'Elba, Livorno); Spiaggia di Capo Castello (Rio Marina, Isola d'Elba, Livorno); Spiagge della Rivercina e dei Mangani (Isola d'Elba, Livorno); Spiaggia di Nisporto (Isola d'Elba, Livorno); Spiaggia di Sansone (Portoferraio, Livorno); Spiagge dell'Enfola (Isola d'Elba, Livorno); Cala e Ripa Barata (Cala, Isola d'Elba, Livorno); Spiaggia dell'Ogliera (Campo nell'Elba, Isola d'Elba, Livorno); Le Tombe – Le Roselle (Isola d'Elba, Livorno); Galenzana (Isola d'Elba, Livorno); Spiaggia di Margidore (Isola d'Elba, Livorno); Cala della Mortola (Isola d'Elba, Livorno)

"Il Tirreno da Oscar e Toscana al primo posto in Italia per numero di località marittime premiate – afferma Piero Baronti, Presidente di Legambiente Toscana – Le 25 località balneari toscane inserite nella Guida Blu di Legambiente e Touring Club, fanno della Toscana la regione regina per le località balneari più virtuose d'Italia, dove il mare è più blu, dove i servizi per il turista vanno costantemente migliorando, dove aumentano parchi, aree protette, dove i centri storici sono ben conservati."

Delle 25 località segnalate hanno ricevuto 5 vele 2 comuni (Castiglion del Pescaia, primo anche in classifica nazionale e l'Isola del Giglio), 7 comuni hanno avuto 4 vele, 5 sono in provincia di Grosseto (Capalbio, Scarlino, Marina di Grosseto e Follonica ed Orbetello) e due in provincia di Livorno (Bibbona e Castagneto Carducci). Continuando la classifica regionale, premiati con 3 vele 9 comuni, (sei livornesi, una grossetana e due lucchesi); premiati con 2 vele 6 località, di cui 3 della provincia di Livorno (Cecina, Rio Marina e Portoferraio), 2 pisani con Tirrenia e Marina di Pisa e sempre 2 vele a Viareggio per la provincia di Lucca. La classifica si chiude con 1 vela per San Vincenzo (Li). "Tutti questi comuni anche solo premiati con una vela, rientrano nella sufficienza. – riprende Piero Baronti, Presidente di Legambiente Toscana - La Guida Blu di Legambiente e Touring Club dimostra che il modo migliore per incentivare turismo ed economia coerentemente alla tutela dell'ambiente è figlio del connubio tra cultura, tradizioni, enogastronomia, bellezze paesaggistiche e naturalistiche" – conclude Baronti. (cs)

TOSCANA IN TESTA NELLA «GUIDA BLU» DI LEGAMBIENTE E TOURING CLUB 2005
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento