Toscana
stampa

TOSCANA: REGIONE PROPONE TASSA SU ALLOGGI SFITTI PER EMERGENZA CASA

Percorsi: Regione
Parole chiave: regione toscana (1598), tasse (28)

 (ASCA) - Una tassa di scopo di 10 euro sugli alloggi sfitti per alleviare l'emergenza abitativa. La proposta è dell'assessore regionale toscano alla casa Salvatore Allocca, che parla di ''provocazione'' perché ''come Regione non abbiamo il potere di introdurre questo tributo. Può farlo soltanto lo Stato''. ''Considerato che in Toscana risultano 425 mila alloggi sfitti - spiega - il ricavato, oltre 4 milioni di euro al mese, potrebbe essere impiegato per vari tipi di interventi a difesa di uno dei pilastri delle politiche di welfare''. Oggi intanto la Regione ha sottoscritto un protocollo per aumentare il patrimonio Erp nell'area pratese. Un protocollo che prevede interventi per circa 15 milioni di euro, in totale 93 nuovi alloggi da ricavare attraverso l'utilizzazione di aree già esistenti ma inutilizzate, con tecniche di progettazione eco sostenibili. Il protocollo fa parte degli interventi destinati al recupero e all'incremento del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, previsti su tutto il territorio regionale e per i quali la Regione ha messo a disposizione 90 milioni di euro. ''In Toscana - ha spiegato l'assessore Allocca - l'emergenza alloggi è drammatica: nel 2010 ci sono quasi 22 mila domande per case popolari in lista d'attesa e 2650 sfratti eseguiti. A livello nazionale una politica di edilizia popolare e' pressoche' inesistente. Abbiamo creato un fondo per gli sfratti, da 4 milioni l'anno, e lanciato il piano da 90 milioni''.

TOSCANA: REGIONE PROPONE TASSA SU ALLOGGI SFITTI PER EMERGENZA CASA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento