Toscana
stampa

TOSCANI NEL MONDO, OGGI A MONTEPULCIANO IL BILANCIO DELLE ATTIVITA'

Percorsi: Regione
Parole chiave: toscani nel mondo (27)

Creatività e valorizzazione della Toscana all'estero con il supporto delle comunità di Toscani che vivono nei vari continenti. E' stato questo, insieme al ruolo dei giovani e alle iniziative di formazione pensate appositamente per loro, il filo conduttore della riunione del Comitato direttivo dei Toscani all'estero tenuto oggi a Montepulciano, nella sede di Palazzo del Capitano. E' stato il vicepresidente vicario del Consiglio dei Toscani all'estero, Lorenzo Murgia, a tracciare il bilancio delle iniziative svolte e a presentare le nuove proposte per il 2010. Confermato il bilancio dedicato dalla Regione Toscana alle iniziative per i Toscani all'estero, circa 800 mila euro, dei quali il 54% per 433 mila euro destinate ai giovani. L'importo più consistente (circa 320 mila euro) è dedicato ai corsi di formazione linguistico culturale, che permettono ai giovani discendenti d ei Toscani emigrati all'estero, di tornare nella regione, restarvi per un breve soggiorno di studio, imparare o migliorare la lingua italiana e recuperare le radici. Dal 2001 ad oggi sono stati circa 800 i giovani che ne hanno usufruito, mentre altri hanno potuto, grazie a borse di studio intitolate a “Mario Olla” , frequentare stage di alcuni mesi presso aziende e studi professionali e imparare mestieri e professioni che trovano l'eccellenza in Toscana.
L'ultima borsa di studio “Mario Olla” ha visto un gruppetto di ragazze e ragazzi (8) fra i 18 e i 32 anni impegnati in un arco di 4 mesi (dicembre 2008/ marzo 2009) nei settori del restauro architettonico, dell'architettura, della grafica pubblicitaria, del design e abbigliamento e della ristorazione. Grazie al progetto “Orizzonti Circolari- Ambasciatori del terzo millennio” , lanciato lo scorso anno insieme all'Emilia Romagna, un altro gruppo di ragazzi sta invece vivendo un'esperienza nel territorio del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano.
Fra le iniziative in cantiere per il prossimo anno c'è inoltre un altro stage, che si terrà in provincia di Siena, e avrà lo scopo di preparare i giovani all'attività di promozione e commercializzazione dei prodotti agroalimentari toscani e dell'ospitalità agrituristica in Toscana. Un modo per far conoscere meglio le ricchezze del nostro territorio grazie alla partecipazione dei discendenti dei nostri immigrati come “ambasciatori”.
La prossima edizione del Festival della Creatività, che si terrà a Firenze, dal 15 al 18 ottobre, vedrà ancora protagonisti i Toscani all'estero, con un progetto che si svolgerà in collaborazione con la Fondazione Sistema Toscana. Il progetto, di cui parlerà diffusamente domani, nell'ambito della giornata conclusiva della kermesse di Montepulciano, il di rettore della Fondazione, verterà appunto sulla internazionalizzazione della Toscana grazie al supporto delle comunità toscane all'estero. E ancora una volta i giovani avranno il ruolo di protagonisti con uno spazio particolare dedicato alla comunicazione e al marketing, anche attraverso l'uso dei nuovi media, e naturalmente con un'attenzione particolare alle applicazioni in campo turistico e promozionale. Saranno questi, tra l'altro, i temi sui quali si incentrerà, sempre domani, anche la relazione del presidente Claudio Martini, che illustrerà anche le nuove opportunità offerte dalla nuova legge toscana sulle attività internazionali, approvata alla fine di maggio. (cs-Laura Pugliesi)

TOSCANI NEL MONDO, OGGI A MONTEPULCIANO IL BILANCIO DELLE ATTIVITA'
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento