Toscana
stampa

TRAMVIA FIRENZE: CON VARIANTI SPESA SALE DI 70 MILIONI

Percorsi: Regione

Si aggira intorno ai 70 milioni di euro la spesa aggiuntiva per le varianti previste nei progetti definitivi delle linee due e tre della tramvia fiorentina. Lo ha detto il vicesindaco di Firenze, Giuseppe Matulli, in consiglio comunale. Alcuni dei progetti sono in fase di definizione. "Le modifiche comportano una spesa aggiuntiva di 62 milioni di euro - ha spiegato Matulli -. In questa cifra sono comprese le nuove opere civili, le sistemazioni urbanistiche, le innovazioni previste per l'armamento e le modifiche al tram. A questi si devono aggiungere 8 milioni di euro per la sicurezza legati alle opere non previste oltre ai costi aggiuntivi delle progettazioni. I fondi necessari saranno reperiti in parte dai 35 milioni di euro stanziati dalla Regione Toscana per la tramvia e in parte dall'Amministrazione comunale". Per quanto riguarda piazza del Duomo, Matulli ha confermato la soluzione dell'alimentazione a batteria nel tratto di circa 300 metri compreso tra la fermata immediatamente prima di piazza San Giovanni e quella subito dopo. "Rispetto alle ipotesi iniziali - ha detto Matulli - la collocazione delle batterie sui convogli non comporterà la perdita di posti per i passeggeri e quindi variazioni in termini di equilibri finanziari. L'alimentazione a batteria avrà un costo fra 6 e 9 milioni". (ANSA).

TRAMVIA FIRENZE: CON VARIANTI SPESA SALE DI 70 MILIONI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento