Toscana
stampa

TRASPORTI, ACCORDO SU TRANVIA TRA COMUNE DI FIRENZE E FRANCESE RAPT

Percorsi: Regione

Per la prima volta in Italia lo strumento del project financing sarà applicato al settore del trasporto pubblico locale. Il Comune di Firenze ha infatti siglato un accordo di finanza di progetto con la società Tram di Firenze spa, di cui è socio di riferimento il colosso francese Ratp, che gestisce, tra l'altro, il trasporto pubblico parigino, che prevede la costruzione e la gestione del sistema integrato di tramvia fiorentina. La finanza di progetto consente, in base alla legge 109/94, la realizzazione di opere di pubblica utilità grazie al cofinanziamento tra pubblica amministrazione e imprese private.

Con l'accordo il Comune di Firenze potrà beneficiare di 140 milioni di euro finanziati dalla società vincitrice della gara che si è costituita grazie alla promozione della Ratp. La firma del contratto è avvenuta stamani a Palazzo Vecchio alla presenza, tra gli altri, del sindaco Leonardo Domenici e del direttore generale di Ratp Jean Marc Janaillac. Secondo l'accordo, la società Tram di Firenze spa realizzerà la linea 2 e il primo lotto della linea 3 della tramvia entro il 2009 e gestirà l'intera rete tramviaria per 30 anni.

Il costo dell'operazione è di 292 milioni di euro. La linea 1, già in costruzione, è stata finanziata interamente con soldi pubblici per un totale di 195 milioni di euro. Il flusso di viaggiatori stimato è di 40 milioni all'anno. Il costo del biglietto sarà probabilmente uguale a quello dell'autobus, che, adesso, è di un euro. «Questo accordo - ha sottolineato Domenici - ha consentito di ridurre i tempi di costruzione delle tre linee e di non perdere i finanziamenti statali, oltre che di evitare lo sforamento del patto di stabilità comunale previsto per gli investimenti”. (Ansa)

TRASPORTI, ACCORDO SU TRANVIA TRA COMUNE DI FIRENZE E FRANCESE RAPT
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento