Toscana
stampa

Toscana, Consiglio regionale: ecco chi sono i consiglieri che sostituiscono i colleghi diventati assessori

Per il Pd, Andrea Pieroni, Elena Rosignoli, Donatella Spadi e Fausto Merlotti subentrano al posto di Alessandra Nardini, Simone Bezzini, Leonardo Marras e Monia Monni. In sostituzione di Stefania Saccardi (Italia Viva) arriva Maurizio Sguanci

Consiglio regionale

Il consiglio regionale ha approvato le proposte di delibera con le quali si è proceduto alla surroga dei consiglieri che sono entrati a far parte della Giunta guidata da Eugenio Giani. Si tratta di quattro consiglieri del Pd e di uno di Italia Viva.

Per il Pd, al posto di Alessandra Nardini, che ha assunto l’incarico di assessore all’Istruzione, formazione e università, subentra Andrea Pieroni, già consigliere regionale nella passata legislatura; il collegio elettorale di riferimento è quello di Pisa. Nel collegio senese, al posto di Simone Bezzini, neo assessore alla Sanità, entra in Consiglio regionale Elena Rosignoli. Per il collegio di Grosseto, a Leonardo Marras, chiamato a ricoprire il ruolo di assessore all’Economia e attività produttive, subentra Donatella Spadi. Nel collegio Firenze 4, Fausto Merlotti entra al posto di Monia Monni, ora assessore all’Ambiente.

Per quanto riguarda il gruppo di Italia Viva, la nuova vicepresidente della Giunta, Stefania Saccardi, eletta nel collegio Firenze 1, viene sostituita sui banchi del Consiglio regionale da Maurizio Sguanci.

Tutte le surroghe sono state approvate con voto favorevole all’unanimità.

Fonte: Comunicato stampa
Toscana, Consiglio regionale: ecco chi sono i consiglieri che sostituiscono i colleghi diventati assessori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento