Toscana
stampa

Toscana: da Regione il 50% per interventi scuole inagibili per terremoto

La Regione Toscana affiancherà i comuni di Piazza al Serchio e di Coreglia Antelminelli in Garfagnana per risolvere nel tempo più breve possibile il problema delle scuole dichiarate inagibili in seguito alla scossa di terremoto che si è verificata il 25 gennaio scorso

Percorsi: Lucca - Regione - Terremoti - Toscana
Parole chiave: garfagnana (8)

Lo ha assicurato il presidente Enrico Rossi ai due sindaci Paolo Fantoni e Valerio Amadei, nel corso di una riunione che si è tenuta questa mattina nella sede della presidenza regionale a Firenze, presenti i tecnici regionali, i responsabili della Protezione civile e del Genio civile. «Sappiamo che tanto è stato fatto in materia di antisismica nella nostra regione - ha detto il presidente - e che molto resta da fare. Ora per l'emergenza diamo priorità alle scuole e contemporaneamente lavoriamo per garantire un flusso finanziario continuo che ci permetta negli anni di sviluppare un piano più generale di messa in sicurezza».

Entrambi i comuni hanno subito danni nel patrimonio edilizio scolastico: la scuola media del comune di Piazza al Serchio e l'edificio di scuola elementare situato a Ghivizzano, frazione di Coreglia Altelminelli, sono inagibili e gli alunni sono stati provvisoriamente sistemati altrove, con non pochi disagi per i ragazzi e per le famiglie. Il presidente ha ascoltato i dettagli della situazione e ha offerto ai sindaci la disponibilità della Regione a finanziare il 50% delle soluzioni alternative (recupero dell'esistente o delocalizzazione degli istituti) che dovranno essere decise quanto prima, procedendo subito ad un approfondito accertamento delle condizioni degli edifici. Nel giro di una decina di giorni Regione Toscana e Comuni firmeranno un protocollo di intesa siglando così gli impegni reciproci.

Fonte: Asca
Toscana: da Regione il 50% per interventi scuole inagibili per terremoto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento