Toscana
stampa

Tram Firenze. Nardella lancia linea Chianti: sarà fase 4

Una «Fase 4» della costruzione del sistema tramviario per una novità: «La linea del Chianti». Lo rivela il sindaco di Firenze, Dario Nardella, intervenendo ieri a Lady Radio. 

Parole chiave: Dario Nardella (82)
Tramvia Firenze

«Anni fa è stato fatto un progetto per collegare piazza Pier Vettori, in connessione quindi con la linea 1, con Porta Romana. Di lì, si risalirebbe verso Impruneta fino ad arrivare a Tavarnuzze». Passando «da via del Poggio Imperiale, non da via Senese, con un livello di pendenza piuttosto rilevante ma che gli studi tecnici avevano ritenuto affrontabile», spiega.

Una novità proiettata sicuramente molto in avanti, visto che Firenze si prepara ad affrontare «la fase 2» del sistema tramviario, ovvero la realizzazione della linea per Bagno a Ripoli, quella per le Piagge e la variante al centro storico Fortezza - piazza San Marco. Poi, stando alla road map di Nardella, ci sarà il terzo step, cioé la linea di Campo di Marte, nel quartiere 2, il prolungamento dall'aeroporto a Sesto Fiorentino, il secondo lotto della linea 4 verso Campi Bisenzio e la corsa dell'Osmannoro. Ed è proprio sulla tratta dell'Osmannoro che il sindaco apre: «Non sono affatto contrario alla linea» chiesta da industriali e sindacati. Certo, sottolinea, «va fatto un progetto di fattibilità e ricordo che Confindustria si era resa disponibile: sarebbe bello se andasse avanti su questa strada con un progettino di fattibilità per capire a quali condizioni tecniche e economiche si potrebbe realizzare l'opera». A settembre, infine, per lenire i problemi di sovraffollamento della linea 1, Nardella conferma che sarà sperimentata la frequenza sui quattro minuti: «Sì, l«obiettivo di accorciare ulteriormente la frequenza».

Fonte: Agenzia Dire
Tram Firenze. Nardella lancia linea Chianti: sarà fase 4
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento