Toscana
stampa

Ucraina, da Grosseto un fuoristrada per portare aiuto alle persone nelle zone più impervie

Dopo 6 tir di aiuti umanitari partiti per l'Ucraina, Grosseto dona al Paese martoriato dalla guerra anche un'auto fuoristrada, da utilizzare per raggiungere le zone più impervie per portare aiuti materiali o soccorrere persone ferite.

Percorsi: Grosseto - Ucraina
Ucraina, aiuti da Grosseto con un fuoristrada

Il mezzo è stato acquistato grazie ai soldi raccolti in occasione della partita “Il cuore di Grosseto 2022 per Ukraina” disputata allo stadio Zecchini di Grosseto il 9 aprile, e che ha visto protagonisti il Finanzia & Friends Team a.s.d., con una selezione di giocatori dell’amministrazione comunale e di rappresentanti della locale comunità ucraina, contro la Nazionale della Solidarietà della quale faranno parte anche alcuni volti noti dello spettacolo e dello sport

Questo pomeriggio, nel piazzale interno alla Parrocchia Maria Ss. Addolorata ha avuto luogo la benedizione del mezzo, caricato di viveri e anche di un pane benedetto, perchè questa domenica in Ucraina sarà celebrata la Pasqua secondo il calendario Giuliano.

Alla semplice cerimonia sono intervenuti don Vitaliy Perih, cappellano degli ucraini greco-cattolici presenti in Maremma; Don Marco Gentile, parroco dell'Addolorata; don Marjan Gjini, parroco della Parrocchia Madre Teresa di Calcutta di Grosseto, che insieme all'Addolorata è stato ed è uno dei due punti di raccolta di aiuti da inviare in Ucraina e che in queste settimane si è fatta carico anche di un centinaio di famiglie di profughi. Erano presenti, inoltre, il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, che ha consegnato a don Vitaliy il gagliardetto della Città di Grosseto per portarlo, insieme al mezzo, in Ucraina, e Stefano Menato, del Finanzia & Friends Team.

Fonte: Tog
Ucraina, da Grosseto un fuoristrada per portare aiuto alle persone nelle zone più impervie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento